Ci sono 2 milioni di euro per i professionisti dell’Emilia Romagna che effettuano nuovi investimenti nel 2018. Gli interventi possono riguardare l’innovazione tecnologica, il riposizionamento strategico sul mercato e nel caso di forme aggregate la promozione di azioni di marketing e di internazionalizzazione.

Possono partecipare al bando i liberi professionisti, iscritti o non a ordini o collegi professionali, titolari di partita Iva, in forma singola o associata. L’importo massimo del contributo concedibile per ciascun progetto è stabilito in 25 mila euro.

Lo sportello per la presentazione delle domande resterà aperto dal 22 maggio al 26 giugno 2018. I termini di chiusura saranno anticipati al raggiungimento di 200 domande.