Tempo di lettura: < 1 minuto

La Regione Lombardia sostiene con un bando da 4 milioni di euro l’avvio di nuove imprese per fronteggiare il periodo di crisi legato al Covid19.

La Regione erogherà un contributo a fondo perduto fino al 50% della spesa ritenuta ammissibile nel limite di 10.000 euro per impresa.

Sono finanziabili i costi sostenuti già prima della presentazione della domanda e riferiti agli oneri notarili e alle consulenze, l’acquisto di beni strumentali, macchinari, attrezzature, gli arredi, l’acquisto di software e hardware, i canoni di e spese di comunicazione.

La misura è rivolta a chi vuole aprire una micro piccola media impresa del commercio, terziario, manifatturiero e dell’artigianato.

L’apertura dello sportello per la prenotazione delle risorse è prevista per il mese di dicembre.