Buone notizie per le imprenditrici del Veneto: la Regione ha approvato un bando ad hoc per l’avvio e lo sviluppo di imprese femminili con contributi fino al 30%.

Possono accedere ai fondi regionali le imprese individuali con titolari donne, nonché le società costituite per almeno due terzi da donne residenti nel Veneto da almeno due anni e nelle quali il capitale sociale è per almeno il 51% di proprietà di donne.

Il bando consente di finanziare le spese sostenute nel 2017 (entro la data di presentazione della domanda) per macchinari, impianti produttivi, hardware e programmi informatici, attrezzature e arredi, mezzi di trasporto ad uso aziendale, opere edili e di impiantistica, per importi compresi tra i 20 mila e i 150 mila euro.
Il contributo regionale è concesso a fondo perduto con un importo massimo di 45 mila euro.

La domanda può essere presentata a partire dal 6 novembre e fino al 16 novembre 2017, salvo esaurimento fondi.