E’ ora aperto il bando dedicato a promuovere la sicurezza e la riduzione dei consumi energetici delle micro e piccole imprese commerciali e dell’artigianato. Le risorse stanziate da Regione Lombardia e dalle Camere di Commercio lombarde ammontano complessivamente a 9 milioni di euro.

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto fino a 5 mila euro per investimenti sulla sicurezza, quali sistemi antifurto, antirapina o antintrusione ad alta tecnologia, nonché per l’acquisto di dispositivi di pagamento per la riduzione del flusso di denaro contante.

Il contributo sale a 10 mila euro per spese relative ad apparecchiature e impianti per la riduzione del consumo energetico e dell’impatto ambientale.

Lo sportello per l’invio delle domande apre il 12 febbraio e si chiude il 7 marzo 2019, vale l’ordine cronologico di presentazione.