Tempo di lettura: < 1 minuto

In arrivo il nuovo bando regionale dedicato a sostenere la sperimentazione, prototipazione e messa sul mercato di soluzioni, applicazioni, prodotti/servizi innovativi per l’Impresa 4.0. L’intervento è promosso in collaborazione da Regione e Sistema Camerale lombardo e conta su una dotazione di 1,7 milioni di euro.

Sarà data particolare attenzione ai progetti che intendano fornire una risposta ai problemi legati alla sicurezza sui luoghi di lavoro attraverso la proposta di servizi o lo sviluppo di dispositivi e/o prodotti.

L’invito è riservato alle Piccole e Medie Imprese con sede in Lombardia appartenenti a tutti i settori economici (escluse le imprese agricole), con competenze nello sviluppo di tecnologie digitali. Il contributo è a fondo perduto e copre il 50% delle spese ammesse con un importo massimo di 50 mila euro.

Sono ammissibili le spese relative alle consulenze, formazione, investimenti in attrezzature tecnologiche e programmi informatici, servizi e tecnologie per l’ingegnerizzazione di software/hardware, spese per la tutela della proprietà industriale, spese del personale.

La pubblicazione del bando è attesa entro il mese di ottobre.