Brescia. Si rinnova la possibilità di vivere l’esperienza di un anno di Servizio Civile Universale con il Consorzio Solco Brescia e le sue cooperative sociali, con oltre 70 posti a bando per giovani dai 18 ai 29 anni non compiuti. I volontari saranno protagonisti di 8 progetti in ambito sostegno, inclusione e partecipazione delle persone fragili.

Il termine per presentare le domande è l’8 febbraio 2021 ore 14, attraverso l’apposita piattaforma DOL all’in-dirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it

Il Servizio Civile in una cooperativa sociale della provincia di Brescia rappresenta un’autentica opportunità non solo dal punto di vista formativo e umano, ma anche professionale: il punto di forza della rete consortile è, infatti, l’agilità nell’orientare i giovani proponendo reali sbocchi lavorativi futuri.

Per raccontare tale possibilità, il Consorzio Solco Brescia organizza due webinar gratuiti in calendario per il prossimo 13 e 21 gennaio. È possibile iscriversi e scoprire i progetti sulla pagina dedicata www.sol-cobrescia.it/servizio-civile/. Saranno due momenti stimolanti per accompagnare gli interessati a scegliere il progetto e la cooperativa più adatti a loro, rispondere a dubbi e domande e permettere loro di comprendere i vantaggi – formativi ed economici – di una scelta che cambia la vita.

Come emerge dalla testimonianza di Lucia, volontaria in una cooperativa del Consorzio: “Il servizio civile è stata la mia prima esperienza in un ambiente lavorativo. È stato stimolante mettermi alla prova e conoscere il mondo delle cooperative sociali, lavorare in gruppo e imparare a relazionarmi sia con colleghi che benefi-ciari del servizio. Conoscere le loro storie e partecipare, anche in piccola parte, al loro percorso verso l’auto-nomia, e in alcuni casi alla loro rinascita, mi ha fatta sentire utile e ho capito di voler continuare a lavorare nel mondo della cooperazione sociale, al servizio di chi ne ha bisogno”.

In particolare, i servizio civilisti 2021 saranno coinvolti in 8 progetti speciali realizzati da 24 cooperative del territorio, sia di tipo A (servizi socio sanitari, educativi e formativi) che di tipo B (diverse tipologie di business – servizi, commercio, industria, agricoltura – finalizzati all’inserimento lavorativo). In ogni percorso saranno centrali i temi dell’inclusione lavorativa/sociale di persone svantaggiate o con disabilità e dell’assistenza ad anziani, minori o giovani in condizioni di disagio.

Tutti i progetti hanno una durata di 12 mesi, con un orario di servizio pari a 25 ore settimanali; ciascun vo-lontario riceverà un contributo di € 439,50 al mese.