Tempo di lettura: < 1 minuto

Riapre l’edizione 2021 del bando Voucher Digitali 4.0 promosso da Regione Lombardia e Sistema camerale lombardo. Le risorse disponibili ammontano a 7,1 milioni di euro.

Sono ammissibili progetti di adozione/introduzione in azienda di tecnologie digitali 4.0, intese come soluzioni, applicazioni, prodotti/servizi innovativi 4.0 con l’obiettivo di rispondere ai bisogni di innovazione delle MPMI lombarde tramite la digitalizzazione di processi, prodotti e servizi offerti.

L’intervento prevede l’erogazione di un contributo a fondo perduto a parziale copertura delle spese sostenute relative servizi di consulenza e formazione erogati da fornitori qualificati, o investimenti in attrezzature tecnologiche e programmi informatici necessari alla realizzazione del progetto.

Le spese devono essere riferite al periodo che va dal 26 aprile al 31 dicembre 2021.

Per le piccole e medie imprese è previsto un contributo massimo di 15 mila euro (fino al 50% delle spese), mentre le micro imprese scende a 5 mila euro (fino al 70% dei costi). Le domande possono essere presentate dal 17 maggio al 18 giugno 2021.