Tempo di lettura: 2 minuti

Cremona. E’ il basket in carrozzina il protagonista di “uno sport per amico” con il triangolare denominato ‘Trofeo DisForm –Cassa Padana, giunto alla sesta edizione, che avrà luogo sabato 14 maggio dalle ore 9,15 con le premiazioni previste per le ore 12, presso la palestra dell’oratorio Cristo Re di Cremona.

Il triangolare di basket segna la conclusione del progetto “uno sport per amico”, promosso dall’Associazione DisForm con lo scopo di far conoscere ai giovani studenti lo sport adattato. Quest’anno il torneo vedrà sul campo di gioco le rappresentative delle tre scuole cremonesi coinvolte nel corso di formazione che sono: il liceo Linguistico “Manin”, l’istituto Istruzione Superiori “J. Torriani” e il liceo Artistico Statale “B. Munari”.locandina 2016

“Uno sport per amico” ha come scopo la diffusione e la conoscenza, in ambito scolastico, dello sport praticato da ragazzi con disabilità in una diversa ottica: non è il ragazzo disabile a doversi adeguare alla disabilità, ma lo sport che si adatta alla disabilità. Il corso era articolato in incontri teorici e pratici, nei quali i partecipanti hanno avuto modo di provare direttamente sport quali judo e attività per non vedenti, scherma in carrozzina, pallavolo da seduti, goalball e basket in carrozzina.

Dopo il grande successo della prima edizione del 2011, DisForm ha deciso di proseguire l’attività formativa all’interno delle scuole , altri istituti hanno accolto la sfida di dedicare alcune ore di educazione fisica alla sensibilizzazione degli studenti al tema della disabilità. Ad oggi sono numerosi i contatti già avviati con altri istituti scolastici cremonesi che vogliono replicare la positiva esperienza e con nuove scuole che vogliono provare il progetto formativo.

Durante la mattinata del Trofeo Disform – Cassa Padana spazio anche per una partita dimostrativa della squadra Bulla Sport ASD Ospedale G.Verdi di Villanova sull’Arda.

L’organizzazione avrà il sostegno di Cassa Padana, il contributo di Fondazione Cariplo e Regione Lombardia, il patrocinio e la collaborazione del Comune e del Progetto ExSportAbile. La manifestazione è anche inserita nel calendario della settimana “Diversamente Uguali” promossa dalla Cooperativa Agropolis.

DisForm è un centro di Formazione allo Sport Adattato che vuole essere un punto di riferimento per creare cultura alla disabilità e allo sport adattato, ma anche conoscenza e preparazione per la sua massima diffusione. Non è un ente di promozione sportiva, ma un vero e proprio centro di formazione, dove si possono apprendere le basi dell’attività motoria adattata, la conoscenza e la prativa di alcuni tra i più diffusi sport per disabili.

Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.