Nella 13ª giornata di andata del campionato di serie C Silver continua la marcia al comando dell’Imbalcarton Prevalle (Corti 17) che a fatica supera in casa la Negrini Quistello (Mauceri 16) giustiziere la scorsa settimana della vice capolista Farmacia Segalini Gilbertina Soresina.

I soresinesi impegnati anch’essi tra le mura amiche piegano con qualche difficoltà i bresciani della Sas Lic Verolanuova grazie ai 17 punti della coppia Masper-Guzzoni, mentre per i verolesi 14 punti di Zanella li fanno rimanere a 2 punti dal vertice, quando mancano solo 80’ al termine del girone di andata che assegnerà il titolo di campione d’inverno.

Alle spalle della formazione cremonese troviamo il quartetto composto da Cittadini Sarezzo, Bellini Gorle, Bottanuco e Sesa Sustinente. I triumplini (Pesenti 30) cadono sul difficile campo orobico di Bottanuco (Tagliabue 20), i gorlesi (Boccafurni e Manifold 16) superano in trasferta il fanalino di coda Virtus Brescia (Gio.Veronesi 26), mentre i virgiliani (Mantovani 13) senza l’infortunato Tomic cedono a sorpresa tra le mura amiche nel derby contro la Ladyleaf Tomasi Auto Asola (Sartora 20).

Al seguito di questo quartetto troviamo proprio la compagine asolana che aggancia la Tenaris Dalmine (Iabichella 11) che a sorpresa cede nel derby bergamasco sul campo della Seriana Stampi Nembro (Orlandi 16) e stacca di 2 punti il quartetto composto da Sas Lic Verolanuova, Negrini Quistello, Ome ed Ecology System Viadana. Già detto dei ko esterni rimediati a Soresina e Prevalle, le altre 2 invece ritorno al successo per Ome che supera in casa la pericolante XXL Blu Orobica Bergamo grazie ai 26 punti di Bianchi ed i 25 punti di Salvetti, mentre i viadanesi (Cacciavillani 16) si impongono nello scontro diretto contro la rediviva P.M. Olimpia Lumezzane (Perazzi 22), che rimane ferma a quota 10 punti e che viene raggiunta dalla Seriana Stampi Nembro che supera a domicilio la Tenaris Dalmine.

Infine come detto nulla da fare per la XXL Blu Orobica Bergamo (Montagnosi 29) che cede ad Ome mentre chiude la classifica la Virtus Brescia ancora alla ricerca della prima vittoria casalinga e che rimane a 2 punti dalla compagine orobica.