Tempo di lettura: 2 minuti

Mi scrive Benala, 45 anni, femmina, mano destra
Non esiste riscontro grafico in quanto l’utente non ha autorizzato alla pubblicazione di parte dello scritto inviato

Ringrazio per le belle parole e concordo sul fatto che, tramite l’analisi grafologica, sia possibile capire e riconoscere varie sfaccettature della propria personalità. E allora, come è, oggi, Benala?

La personalità è caratterizzata da:

  • ottimale capacità di rendersi conto della situazione, con buona visione panoramica della realtà
  • tendenza a non dare a chicchessia la propria conversazione, amicizia, intimità, ma piuttosto a selezionare con cognizione chi ammettere al proprio Io
  • intuito psicologico, empatico, anche se a breve raggio
  • capacità di comprensione
  • forte idealità
  • timore per tutto ciò che concerne la materialità: salute, denaro, sessualità: anche questo fa parte della cautela di cui sopra…fidarsi è bene, non fidarsi, MEGLIO.
  • ottima capacità analitica
  • buon senso dell’Io, ma senza alterigia
  • lieve stanchezza psicofisica
  • alternanza tra conflittualità e rivalsa , nei confronti della figura femminile (qui bisognerebbe lavorarci un po’)
  • avvilimento, con tendenza a non dire tutto quello che si pensa, a trattenersi per non ferire l’interlocutore e poi a SCOPPIARE, magari per delle sciocchezze, perché l’accumulo di tensione è fortissimo; gli impulsi rinunciatari possono portare a somatizzazioni, con tendenza dell’inconscio ad evadere in varie modalità (tra cui l’apatia) dall’ambiente sentito affittivo
  • generosità, con facilità (non costante) a concedere perdono agli offensori. La non costanza negli atteggiamenti risulta in alto grado, ma rifiuto e cambiamenti di umore non sono dovuti alla personalità, ma piuttosto all’habitat: è una reazione, non una pulsione
  • fortissima tenerezza, con inclinazione a comprendere tutto ciò che concerne la spiritualità
  • ipersensibilità, con grande capacità di compassione nei confronti di chi soffre veramente
  • intelligenza vivace e creativa, caratterizzata da “ansia di ben produrre”, con buona disposizione a tenere sotto controllo più situazioni
  • tendenza all’indagine, più per sapere di conoscenza che per banale curiosità
Dopo l'insegnamento mi sono dedicata alla libera professione di: psicologa, perito grafico, esperto del segno presso i Tribunali, docente di psicologia della scrittura, di comunicazione fattiva e tecniche di rilassamento, consulente in Sessuologia, psicologa dello Sport. Sono iscritta al Collegio Lombardo Periti Esperti e Consulenti.