Tempo di lettura: 2 minuti

Pescarolo ed Uniti (Cremona) – Aveva giustamente ragione chi sosteneva che bisognava prepararsi per affrontare il peggio. Così i preparativi della mattinata hanno riguardato l’interno del teatro, soluzione ottimale in considerazione del maltempo che ha poi rovinato in parte l’iniziativa. Non tanto per la serata di sabato, in quanto gli inconvenienti si sono limitati a chi doveva attraversare il cortile sotto un’insistente pioggia, ma per la mattinata successiva che prevedeva la Messa nel cortile dell’Oratorio e che invece si è svolta in chiesa, celebrata da Don Attilio, presente il coro guidato da Dario e accompagnato da Enea e Davide alle chitarre.

La serata, alla quale oltre a Don Attilio erano presenti anche Don Thomas e Don Paolo, si è svolta regolarmente come da programma. Tutti i servizi grazie ai volontari, hanno rispettato l’orario e verso le 22.00 circa, tutte le persone presenti erano servite. Molto gradita dai più piccoli la sorpresa, che si è presentata poi nella stanza dell’Oratorio, dove i bambini sono stati intrattenuti dallo show del mago Tano.

Il momento più simpatico è arrivato quando l’addetto al Karaoke, il bravissimo Stefano Contini, ha cominciato con la sua musica a coinvolgere il pubblico in sala, i bambini e buona parte degli addetti ai servizi, dando vita ad una bella atmosfera di genuina e spontanea allegria con canti e balli. Così era inevitabile il ritorno sul palco anche dei big dello Stranfoniano, tra gli applausi del pubblico.

Una bella serata e un importante momento di ritrovo per la gente del paese che con una buona presenza è stata anche motivo di soddisfazione, per tutti gli addetti ai lavori, per il loro impegno nel voler ridare vitalità al nostro Oratorio unitamente a quello di Pieve Terzagni. Volontari ai quali in più momenti sono andati i ringraziamenti di Don Attilio e di tutta l’unità Pastorale. La serata si è conclusa con l’estrazione dei biglietti della lotteria, in merito tutti i premi sono già stati consegnati ai vari vincitori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *