Tempo di lettura: 2 minuti

di Ale

Cara Anna, E’ vero che c’è una correlazione tra il ciclo mestruale (quindi la sua regolarità o non, la sua abbondanza / scarsità o il dolore, etc) e il modo in cui una donna affronta e vive la sua vita?

Glielo chiedo perchè ho letto e mi è stato detto che l’equilibrio tra la parte femminile e maschile (ying e yang), che albergano in noi, è una componente determinante per il nostro corpo (quindi il fatto di avere certe caratteristiche fisiche, certi disturbi fisici etc).


Risponte Anna Grasso Rossetti, psicologa

Esiste sicuramente una correlazione. Ciò che accade al corpo femminile, in età fertile, ogni mese, effettua cambiamenti, sia per l’azione ormonale, sia per la situazione in sè. Un’altra correlazione importante è data tra ACCETTAZIONE e NON ACCETTAZIONE della propria femminilità.

Ed, in questo, ha un forte valore il COME la ragazzina abbia affrontato il primo flusso ( o MENARCA).

Se ha avuto un’adeguata preparazione, se non è stata convinta a considerarla una cosa “sporca”, ma piuttosto un segnale di crescita armoniosa, le reazioni premestruali (a volte connotate da veri e propri isterismi plateali) ed il dolore (che spesso costringe a sdraiarsi, a prendere antidolororifici) NON COMPAIONO.Comportamenti, di solito, acquisiti da esempi familiari.

Una delle strategie migliori, al momento dello sviluppo, è fare un piccolo regalo alla bimba che è diventata donna.Personalmente, suggerisco di regalare un ciondolo di acquamarina, simbolo della femminilità. E di abbracciare la neo-fanciulla dicendole: “BENVENUTA NEL MONDO DELLE DONNE”. In questo modo, si farà comprendere che il cambiamento è una buona cosa. Che tutte le donne sono legate tra loro da questo accadimento. Che non c’è nè vergogna nè dolore.

CONDIVIDI
Anna Grasso Rossetti
Dopo l'insegnamento mi sono dedicata alla libera professione di: psicologa, perito grafico, esperto del segno presso i Tribunali, docente di psicologia della scrittura, di comunicazione fattiva e tecniche di rilassamento, consulente in Sessuologia, psicologa dello Sport. Sono iscritta al Collegio Lombardo Periti Esperti e Consulenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *