Tempo di lettura: 2 minuti

Cremona. Le giornate di settembre, graziate dall’afa estiva, sono un ideale invito per una biciclettata nella pianura, il parco Oglio Sud, unitamente alla Federazione Italiana Amici della Bicicletta di Cremona e la Pro Loco di Torre de’ Picenardi, organizza per domenica 9 settembre una biciclettata, con partenza sia da Cremona che da Calvatone. Partenza dalla città alle ore 08  con rientro previsto per le 18.Un bel percorso in bicicletta aperto e adatto a tutti, prima lungo la ciclabile della Via Postumia e poi su strade a bassa percorrenza si raggiungerà Isola Dovarese e poi Torre de’ Picenardi. Dopo la sosta pranzo è prevista la visita guidata dell’ex castello Sommi Picenardi. La Villa-Castello ha un aspetto nobile e vi si accede da un ponte levatoio attraversando l’ampia fossa che circonda l’edificio e parte del giardino adiacente.Dopo la visita si pedalerà nel Parco dell’Oglio Sud, per arrivare a Castelfranco d’Oglio, dove, alle ore 16,00, è prevista una merenda presso l’Azienda biodinamica Stefano Dellavalle.

Il territorio del Parco Oglio Sud si estende, con ampiezza variabile da pochi metri ad oltre tre chilometri, lungo l’intero corso del fiume che va dall’affluenza del fiume Mella, al confine con il Parco Oglio Nord in comune di Ostiano (CR) alla confluenza con il fiume Po, nel quale l’Oglio si immette dopo un percorso di circa 70 chilometri, interessando la provincia di Cremona e Mantova, tra le quali il fiume segna, per lunghi tratti, il confine amministrativo.Il paesaggio è fortemente caratterizzato dall’agricoltura dove la fitta rete idrica spesso segnata da fasce arbustive e filari, interrompe la serie ordinata dei coltivi. Le aree golenali spiccano nella campagna per le imponenti masse boscate dei pioppi e per le dense bordure a salice bianco che a volte si estendono fino a costituire vere e proprie boscaglie. L’alveo del fiume Oglio è caratterizzato da un andamento sinuoso a canale unico con meandri ben evidenti e sponde spesso ripide al cui piede emergono d’estate estese spiagge di sabbia.Obbligatoria l’iscrizione:

per chi parte da cremona: iscrizione e pagamento quota di partecipazione all’atto dell’iscrizione e comunque entro e non oltre Mercoledì 5 settembre 2018 presso Ufficio biciclette P.zza Roma il mercoledì e Venerdì dalle ore 10 /12, il giovedì dalle ore 17,00 /19,00. Tel. 0372 30066
per chi parte da calvatone: iscrizione entro mercoledì 5 settembre scrivendo a educazione.ambientale@ogliosud.it o telefonando 334 6726940 – pagamento quota alla partenza domenica 9 settembre

Quota: soci e non soci Fiab € 17 (ingresso e visita guidata all’ex castello Sommi Picenardi, pranzo + assicurazioni infortuni e RC)  Merenda presso l’Azienda biodinamica Stefano Dellavalle a Castelfranco d’Oglio offerta dal Parco Oglio Sud.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *