Bienno, Val Camonica, Brescia. Bienno patria degli antichi Camuni, e confinante con il “Parco Nazionale dell’Adamello, fa parte del Club I Borghi più Belli d’Italia e nel 2010 ha ricevuto il prestigioso riconoscimento “Bandiera Arancione” rilasciato dal Touring Club Italiano; questo riconoscimento è il marchio di qualità turistico ambientale destinato alle piccole località dell’entroterra che si distinguono per un’offerta di eccellenza e un’accoglienza di qualità.L’antico Borgo medioevale di Bienno,  nella Media Valle Camonica, sino al 26 agosto rivivrà i fasti di un tempo, trasformandosi in bottega viva, grazie agli oltre 200 artisti e artigiani provenienti dall’Italia e dall’estero.

La Mostra Mercato di Bienno è una manifestazione conosciuta in tutto il Nord Italia quale sinonimo di eccellenza: un appuntamento con l’arte, l’artigianato e gli antichi mestieri, che condurrà il turista in un viaggio verso epoche e stili diversi nelle piazze, nei cortili e nelle vecchie cantine del Borgo, ove è possibile ammirare pittori, scultori, musici, fabbri e artigiani all’opera.Un turbinio di opere d’arte, prodotti artigianali, installazioni, spettacoli, musica ed antichi mestieri anche quest’anno stupirà e lascerà a bocca aperta i visitatori, che riempiranno le brulicanti viuzze del centro storico ricco di torri, campanili, chiese, fucine e splendide piazze.

La Mostra Mercato, nata come esposizione d’artigianato, è oggi diventata una vera e propria rassegna d’arte e di artigianato artistico a livello nazionale ed internazionale. Oltre all’annuale gemellaggio con gli artisti di Saint Paul de Vence, Capitale dell’Arte Europea, quest’anno Bienno sarà orgogliosamente palcoscenico del Progetto “Fucina Madre”, che vedrà sei artigiani provenienti da Matera, Capitale Europea della Cultura 2019, lavorare all’unisono con i colleghi camuni di “Segno Artigiano”.Novità dell’Edizione 2018 è l’inaugurazione della “Parada”, area oggetto di una incisiva riqualificazione urbana ed ambientale, grazie ai contributi incamerati dal Comune a seguito della Fusione con Prestine e della realizzazione della centralina sul Vaso Re.

Anche per questa edizione, la Mostra Mercato di Bienno continua nella propria ricerca di veicoli di crescita dal punto di vista degli espositori, degli spettacoli, della promozione turistica, affinché i visitatori possano testimoniare, al di fuori dei confini valligiani e bresciani, che esiste un luogo dove l’artigianato e l’arte vengono portati ai massimi livelli, cullati dalla bellezza di uno dei centri storici più ricchi e suggestivi di tutta l’Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome