Tempo di lettura: 3 minuti

Al via la 16ª edizione di Bimbimbici, la pedalata in famiglia promossa da FIAB, domenica 10 maggio in oltre 200 città italiane. Anche quast’anno per l’edizione 2015 di Bimbimbici un programma arricchito di appuntamenti e iniziative rivolte a grandi e piccini, in cui si percorrerà una “nuova fiaba della bicicletta”, per andare alla scoperta di stili di vita sani e consapevoli dal punto di vista ambientale.

La domenica scelta è il 10 maggio in occasione della Giornata Nazionale della Bicicletta, l’opportunità per dar vita all’allegra pedalata attraverso i centri urbani con il preciso obiettivo di incentivare la mobilità sostenibile e diffondere l’uso della bicicletta tra i giovani e i giovanissimi.Bimbimbici

Bimbimbici vuole, infatti, sollecitare la collettività a una riflessione generale sulle necessità di creare zone verdi e piste ciclabili riaffermando il tema della sicurezza dei più piccoli negli spostamenti quotidiani, educando i bambini all’uso della bicicletta e coinvolgendo il mondo della scuola attraverso specifici percorsi didattici. Bimbimbici si propone, inoltre, di sensibilizzare il mondo politico per incentivare la realizzazione di percorsi ciclo-pedonali e progetti di moderazione del traffico.

Sul sito www.bimbimbici.it tute le informazioni per chi vuole partecipare alla pedalata in famiglia o con gli amici, individuando il programma di Bimbimbici nella propria città o in un comune vicino. Madrina della manifestazione, per il quarto anno consecutivo, è Filippa Lagerbäck che pedalerà alla Bimbimbici di Milano, mentre, un “rinfresco per i bambini” a cura di Coop, con merendine e succhi della linea Club 4-10, sarà offerto ai partecipanti in tutte le località.

Il coinvolgimento dei bambini e delle scuole a Bimbimbici si arricchisce quest’anno di due importanti momenti:

– la Giornata Nazionale “Tutti a scuola a piedi e in bicicletta” istituita per la prima volta da FIAB nel venerdì prima di Bimbimbici e prevista, quindi, per l’8 maggio. Una concreta occasione per iniziare a costruire la mappa dei bicibus e dei pedibus presenti nel nostro Paese.bimbimbici_2015

 – il Concorso Fotografico Bimbimbici 2015 rivolto alle scuole dell’infanzia e primarie, legato alla Giornata Nazionale “Tutti a scuola a piedi o in bicicletta”, dal significativo slogan “La nostra ricetta è presto detta: mangia sano e vai a piedi o in bicicletta!”. I giovani reporter (e i loro accompagnatori) sono invitati a raccontare la giornata dell’8 maggio scattando foto divertenti, originali e colorate che documentino il loro viaggio a piedi o in bici da casa a scuola o viceversa.

Per partecipare al concorso la scuola o la classe deve inviare un massimo di 5 scatti entro il 23 maggio a concorso.bimbimbici@gmail.com. Ai vincitori saranno assegnati premi per la scuola, accessori per la bicicletta, una targa di riconoscimento, oltre a premi di partecipazione per le prime venti scuole classificate e di consolazione per le altre scuole partecipanti fino a esaurimento. Maggiori info su www.bimbimbici.it/concorso-scuole/

Fondata nel 1988, FIAB Onlus-Federazione Italiana Amici della Bicicletta è oggi la più forte realtà associativa dei ciclisti italiani non sportivi. Con circa ventimila soci suddivisi in 142 associazioni sparse su tutto il territorio italiano, FIAB è prima di tutto un’organizzazione ambientalista che, come riporta il suo Statuto, promuove la diffusione della bicicletta quale mezzo di trasporto ecologico in un quadro di riqualificazione dell’ambiente, urbano ed extraurbano.

 

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *