Tempo di lettura: 2 minuti

In attesa di incontrarci di nuovo nelle Aree Protette di Lombardia, l’edizione 2020 del Bioblitz si trasforma in “Bioblitz Lombardia da casa mia. L’appuntamento è per il 16-17 maggio direttamente dai vostri balconi o dai vostri giardini. Più siamo, più la fotografia naturalistica del territorio è precisa. questa volta nei limiti imposti dall’emergenza sanitaria, le foto le faremo da casa, dal balcone o nel giardino o nelle strade sotto casa dove si può osservare diverse forme di vita: erbe o fiori spontanei, insetti o anfibi, funghi e licheni, alberi, nidi etc…

Cos’è un Bioblitz? E’ un evento di educazione naturalistica e scientifica. L’iniziativa consiste nel ricercare, individuare e possibilmente classificare, in un determinato ambiente e per almeno 24 ore consecutive, il maggior numero di forme di vita animali e vegetali. I dati raccolti saranno poi un valido strumento per il monitoraggio della biodiversità regionale.

Possono partecipare al BioBlitz tutti i cittadini, che di solito vengono accompagnati nelle loro esplorazioni da esperti naturalisti, ma questa volta saranno i cittadini coinvolti attivamente in una attività a carattere scientifico, la cosidetta Citizen Science, contribuiscono in maniera partecipe al valore e alla biodiversità delle aree protette lombarde.

I dati raccolti durante il censimento sono subito inseriti nella piattaforma informatica www.inaturalist.org.

Chi può partecipare? Tutti i cittadini: adulti, bambini, giovani universitari, appassionati e curiosi.
Più siamo, più la fotografia naturalistica del territorio è precisa, ma questa volta nei limiti imposti dall’emergenza sanitaria, le foto le faremo da casa (finestra, balcone, giardino) o sotto casa.

Cosa osservare? Anche dal balcone o nel giardino o nelle strade sotto casa puoi osservare diverse forme di vita: erbe o fiori spontanei, insetti o anfibi, funghi e licheni, alberi, nidi etc…

Quali osservazioni verranno accettate? Ogni osservazione che manderai è benvenuta ma dovrà essere:
1- scattata o registrata in Lombardia nel periodo dall’8 marzo al 17 maggio e georeferenziata;
2- riferita a specie selvatiche e non domestiche né coltivate.
Potrai inserire nel progetto sia osservazioni nuove che già da te caricate su iNaturalist in precendenza. 

Come partecipare?
1- Scarica e registrati gratuitamente alla app iNaturalist
2- Segui il tutorial per l’uso della app
3- Aderisci al progetto “Bioblitz Lombardia da casa mia
3- Aguzza la vista e scatta una foto o registra un suono che appartenga alla natura del tuo balcone o del tuo giardino
4- Il 16-17 maggio carica foto e/o audio su iNaturalist inserendoli nel progetto “Bioblitz Lombradia da casa mia” e se vuoi nel Parco di riferimento, aiutando così ad arricchire la raccolta mondiale della biodiversità
5- Non preoccuparti se non sai cosa il tuo smartphone ha catturato: durante le 2 giornate esperti naturalisti ti aiuteranno nella classificazione.

Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.