Dal 19 novembre è possibile presentare domanda sulla nuova call del programma EuroTransBio per progetti innovativi nel settore biotech. L’intervento interessa tutti i campi delle biotecnologie: dalla salute, all’agrifood, alle biotecnologie industriali, all’ambiente, alle soluzioni marine.

Il bando richiede la collaborazione tra almeno 2 imprese di nazionalità diversa, e coordinati da una PMI, che si assume una parte significativa di attività. I partner italiani possono presentare progetti in collaborazione con Austria, Regioni delle Fiandre in Belgio, Finlandia, Regione dell’Alsazia, Champagne-Ardenne-Lorena in Francia, Germania, Federazione Russa.

I progetti devono prevedere spese ammissibili non inferiori a 200 mila euro e non superiori a 500 mila euro per singolo partecipante italiano. E’ prevista la concessione di un finanziamento agevolato pari al 60% delle spese ammesse per le PMI (50% per le grandi imprese) a cui si aggiunge un contributo alla spesa.
Scade il 31 gennaio 2017.