Ferrara. Proprio come i bonsai sono alberi sottoposti a un ridimensionamento che non ne altera la natura, così gli spettacoli di microteatro mantengono tutte le caratteristiche di un normale spettacolo, condensate però in quindici minuti.

Arriva in città il festival di microteatro BONSAI, la cui prima edizione si terrà a Ferrara sabato 7 e domenica 8 ottobre nel Quartiere Giardino, è la rassegna di spettacoli di piccolo formato, di breve durata, in spazi non convenzionali.

L’obiettivo del Festival, è di dare spazio a nuove esperienze performative che, grazie alle contenute dimensioni, possano “innestare” nuovi processi culturali e sociali, in un’area in fase di rigenerazione urbana.

Gli spettacoli che compongono il Festival sono i vincitori di un bando nazionale, al quale hanno partecipato più di centoventi artisti e compagnie, e sono stati selezionati da una giuria formata dai membri di Ferrara Off e di Píndoles microteatre fora del teatre, dal Direttore del Teatro Comunale Claudio Abbado di Ferrara Marino Pedroni, dalla drammaturga Margherita Mauro e dal Direttivo della Web Radio Giardino.

BONSAI è organizzato dall’associazione culturale Ferrara Off e Píndoles microteatre fora del teatre di Barcellona, ed è parte del progetto “Giardino Creativo” finanziato da A.N.C.I., con il patrocinio del Comune di Ferrara e il contributo della Regione Emilia Romagna.

Per l’occasione è stato indetto un bando nazionale, tramite il quale sono pervenute più di 120 proposte, e una giuria, formata dai membri di Ferrara Off e di Píndoles microteatre fora del teatre, dal Direttore del Teatro Comunale Claudio Abbado di Ferrara Marino Pedroni, dalla drammaturga Margherita Mauro e dal Direttivo della Web Radio Giardino, ha scelto sei spettacoli da inserire nella programmazione del Festival.

Le compagnie e gli artisti selezionati sono:

Amigdala “Lettere anonime per un camminatore”

Antonio De Nitto “Rukelie”

Elisabetta Salvatori “La barbiera”

78 chili “Display”

– Domenico Vincenzo Tufano “Perché, non posso?”

Ulisse/Vismara “KitcheN”

Vicari/Aloisio “EOIKA”