Brescia. I camminatori bresciani si danno appuntamento venerdì 27 febbraio, ore 20,30, alla Fondazione Civiltà Bresciana vicolo san Giuseppe 5 a Brescia, per una serata dedicata ai cammini e all’arte del camminare.

Prepariamoci a partire, anche solo con lo spirito, è il motto della nata associazione Brescia in Cammino che in questi anni si è costituita e annoverare un sempre crescente numero di soci camminatori. La serata di venerdì è l’occasione per tutti coloro che hanno intenzione o solo il sogno di fare un lungo cammino di scoprire dove, quando e come. L’incontro difatti è una introduzione ai cammini europei e italiani, con la presentazione del programma culturale ed escursionistico nel territorio bresciano.Camino Santiago

Ospiti della Fondazione Civiltà Bresciana, l’associazione Brescia in Cammino presenta la prima di una lunga serie di iniziative dedicate alla formazione dell’arte del camminare. La prima parte della serata sarà dedicata ai più importanti Cammini organizzati in Italia e in Europa, con particolare riferimento a quello di Santiago, alla Via Francigena, al Cammino di S. Francesco. Di ognuno si forniranno indicazioni su come e dove reperire le guide, sui siti internet ad essi dedicati e sui viaggi di trasferimento.

Partendo poi dall’esperienza diretta di pellegrini si parlerà della preparazione fisica, delle attrezzature per chi va piedi o in bicicletta, della preparazione dello zaino o delle sacche da bici. Anche per la preparazione psicologica ci varremo delle testimonianze di pellegrini che hanno già percorso quei Cammini.CAMMINO DI SANTIAGO

Un’attenzione particolare sarà dedicata alla comunità virtuale dei pellegrini, che negli anni si è venuta affiancando alla vastissima rete di Cammini “reali”; nei vari siti ad essi dedicati, si possono trovare diari di viaggio, vere e proprie guide, con la scansione in tappe, mappe e tracciati GPS. Tuttavia anche questa “navigazione” non è indolore e richiede tempo e capacità non sempre possedute da chi decide di partire. Ecco perché nel corso della serata verranno presentati i link dei siti , in italiano e in lingua straniera, dedicati in particolare al Cammino di Santiago.

Nella seconda parte Brescia in Cammino presenterà il ricco calendario 2015 delle iniziative, che spaziano dalle serate dedicate ai più importanti Cammini Italiani ed Europei, alla proposta di diversi itinerari finalizzati alla conoscenza del territorio bresciano.

Infatti, camminare è oggi più che mai un’arte; è la rieducazione alla riscoperta del mondo naturale e umanizzato che ci circonda. A questo mirano i percorsi organizzati negli ambienti naturali delle colline, delle valli e della pianura, con la valorizzazione del ricco patrimonio artistico della nostra provincia, aiutati anche da specialisti che ne spiegano la storia, l’arte e il significato.

Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

2 Commenti

    • Salve Sig.ra Roberta,
      la informo che l’articolo si riferisce a un evento dello scorso anno (infatti è pubblicato nella categoria “Articoli scaduti”)
      comunque le segnalo la pagina Facebook dell’associazione https://www.facebook.com/bresciaincammino/ dove può trovare informazioni aggiornate.
      Mensilmente è in programma un incontro nella chiesa di S.Giacomo al Mella – Brescia.
      Buona giornata

Comments are closed.