Tempo di lettura: 2 minuti

Brescia. In data 8 gennaio prenderà il via il Campionato Italiano di basket in carrozzina sotto l’egida della FIPIC (Federazione Italiana pallacanestro in carrozzina), patrocinato dal Comune di Brescia. Il campionato si suddivide in cinque gironi con al via una trentina di squadre in tutta la penisola e successivi play off per la promozione nella massima serie .

La squadra bresciana Icaro disputerà la prima partita in casa il 23 gennaio ore 15,00 presso la palestra Ugolini Via Repubblica Argentina n. 122 – Brescia.

Icaro Sport Disabili Onlus è un’associazione di Volontariato, senza fini di lucro, che coinvolge e rappresenta disabili. Riunisce sportivi che praticano. basket in carrozzina, nuoto, atletica leggera, tennis tavolo, vela, pesistica.

– Crediamo nello sport, e sappiamo che può essere un mezzo importante per il recupero e la reintegrazione psicofisica delle persone disabili.- affermano da Icaro. Icaro è un’occasione per capire e conoscere le esigenze degli altri e le diversità di tutti. E’ un momento di accrescimento e d’integrazione nella società.

– Anche qust’anno – afferma il Presidente Icaro, Luca Savardi Danesi) siamo riusciti a schierare la squadra in un campionato nazionale e per noi questo è già un primo successo. Dal punto di vista organizzativo le difficoltà sono notevoli visto i costi che il basket in carrozzina presenta.  Una carrozzina da basket supera ormai i quattromila euro uniti poi alle spese per trasferte e materiale di consumo. Quest’anno Icaro festeggerà i vent’anni e non volevamo mancare all’appuntamento con la palla a spicchi anche se sarà un campionato molto difficile con squadre attrezzate per la promozione in serie A. –

– Il nostro obiettivo sarà dare spazio a giocatori appena arrivati in squadra che, anche se non ancora pienamente competitivi , saranno il futuro del basket in carrozzina Bresciano. Diverse squadre puntano su giocatori di livello provenienti da fuori provincia ma il nostro intento è far crescere i nuovi arrivati per raggiungere obiettivi più ambiziosi nei prossimi due-tre anni- le speranze di Icaro

– In panchina siederà alla sua prima esperienza nel basket wheelchair Marzio Seniga allenatore di lungo corso in diverse categorie nel basket giocato in piedi che insieme al Presidente Gianni Bianchi ha contribuito alla nascita del basket a Malonno (BS). Quest’anno la nuova casa del team Icaro sarà la palestra Ugolini con gli incontri previsti la Domenica pomeriggio.-