Brescia. Per scoprire una città devi conoscerne i luoghi, anche i meno eclatanti; per scrivere una guida devi amarla! “Brescia segreta” il libro-guida edita da Historica Edizioni 2015, porta il visitatore curioso alla scoperta dei luoghi, delle storie e dei personaggi. E’ l’ultima fatica letteraria di Viviana Filippini, fresca di stampa ma anche di contenuti emozionali, un’avventura culturale alla scoperta della “Leonessa d’Italia”. La guida verrà presentata dall’autrice venerdì 8 gennaio, ore 18.30, presso la libreria Ferrata in Corso Martiri della libertà, 39  a Brescia. Dialogherà con l’autrice, Ida Ferrari, scrittrice e responsabile della pagina social Ilíber de Brèsa.

La guida conduce alla scoperta di angoli sconosciuti ai più, perché sfuggiti alla vista del passante frettoloso, luoghi dal passato storico a cui non si è saputo o prestato la giusta attenzione. Un percorso assai particolare, concepito  nell’ambito del centro storico di Brescia per conoscere siti pittoreschi, un passato e un presente amalgamato in un contesto urbano dialogante.

Racconta l’autrice nella prefazione: “ Brescia. Dieci minuti di camminata a piedi, son quelli che separano Piazza della Vittoria dall’antico Foro romano in via Musei. Poche centinaia di metri percorribili a piedi, che vi permetteranno di passare attraverso secoli di storia dall’epoca romana, al Medioevo, al Rinascimento fino ai primi del Novecento.Brescia

Brescia è una città moderna, ma allo stesso tempo ha origini millenarie che ogni giorno si scorgono nei resti del Capitolium, nelle sue chiese, nei musei o passeggiando sotto i portici di via Dieci Giornate. “Brescia segreta” suggerisce delle “passeggiate” con la speranza di scoprire e riscoprire la storia, le persone e l’arte che nel corso del tempo hanno animato e animano ancora, grazie alla loro presenza, la città conosciuta come Leonessa d’Italia”IMG_8304

Viviana Filippini nata a Orzinuovi nel 1981, si è laureata in Dams (Cinema e audiovisivi) presso la Facoltà di Lettere e Filosofia all’Università Cattolica di Brescia con una tesi sul Bildungsroman (Romanzo di formazione),  scrive di libri su blog letterari e culturali (Liberi di scrivere, Sul romanzo). Dal 2015 ha un blog dedicato all’arte (Art in Pills) sul portale Cultora.it. Tiene corsi di Scrittura creativa, di Riscoperta dei Classici della letteratura e di Storia del Cinema. E’ giornalista pubblicista e collabora dal 2007 con il quotidiano «Giornale di Brescia» come corrispondente esterno. Ha curato le antologie di Racconti bresciani (Vol I e II) per Historica edizioni. Questo è il suo secondo libro.

Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.