Mi scrive Briciola, femmina, anni 40, mano destra

grafo_briciola

Questo è uno di quei casi in cui sarebbe stato interessante ricevere anche la grafia antecedente il “fatto tragico”, per osservare i cambiamenti avvenuti. Ad esempio, l’alto grado d’ansia che si rileva, c’era anche prima o è una nuova acquisizione?

In ogni caso, le caratteristiche principali risultano essere, oltre all’ansia a notevolissimi livelli:
– Pulizia morale, con tendenza a somatizzare, nel caso non venga ben chiarita la sequenza e la motivazione di fatti negativi. BRICIOLA ha bisogno di conoscere, di approfondire quanto le accade
– Desiderio di non essere smentita, con profonda convinzione di essere nel giusto
– Incapacità di dimenticare e/o di sorvolare su quanto appartenga alla dolorosità (qui, ci sarebbero tecniche molto efficaci, per contenere il disagio)
– Tenerezza di tipo idealistico: il pensiero, l’idealità, il sentimento e tutte le sottigliezze legate all’emotività sono decisive e pregnanti. BRICIOLA non può amare, se non in un contesto di chiarezza
– Bontà e bontà ed ancora bontà, anche se in un contesto di orgoglio che, ferito, può far tramutare l’accettazione in rifiuto: del resto, non si dice che non c’è nessuno più cattivo di un buono che si senta preso in giro, o ingannato?
– Concetto, ad alti livelli, di privacy. BRICIOLA tace, piuttosto che mentire. Non ama le invadenze, perché lei stessa non vuole invadere
– Necessità di riflessione, con conseguente cautela, nell’affrontare gli eventi. Qualcuno, nell’habitat, potrebbe pensare a mancanza di entusiasmo, ma sarebbe un’interpretazione errata: l’entusiasmo c’è ed ha possibilità di bellissimo fiori mento. Ma ha bisogno, da parte del prossimo, di sollecitazioni, dolci, non pressanti, anche se reiterate.

Anna Grasso Rossetti
Dopo l'insegnamento mi sono dedicata alla libera professione di: psicologa, perito grafico, esperto del segno presso i Tribunali, docente di psicologia della scrittura, di comunicazione fattiva e tecniche di rilassamento, consulente in Sessuologia, psicologa dello Sport. Sono iscritta al Collegio Lombardo Periti Esperti e Consulenti.