Tempo di lettura: < 1 minuto

Brucia il Mediterraneo. A circa 30 chilometri a nord di Atene oltre mille persone hanno dovuto lasciare le loro abitazioni a causa degli incendi che si sono sviluppati ai piedi del monte Parnitha, nel quartiere di Varympompi.

Più di 500 vigili del fuoco con decine fra aerei e elicotteri hanno lavorato un giorno e una notte per cercare di contenere le fiamme.

L’incendio ha diffuso un denso fumo sulla città, fino ai paesi costieri di Voula e Vouliagmeni, e le autorità hanno invitato i cittadini a restare in casa.

L’incendio è stato favorito da un’incredibile ondata di caldo che proseguirà per tutta la settimana con temperature oltre 40 gradi.