Tempo di lettura: 2 minuti

Dopo 2 turni una coppia mantiene la vetta a punteggio pieno; si tratta delle bresciane del Più Rezzato e della Cremonese. Le prime (Alebardi 24) battono in trasferta la Polisportiva Cappuccinese Romano Lombardo (Pizzi 14), mentre le cremonesi (Bona 19) piegano nel finale una mai doma Lecco a cui non sono bastati i 12 punti di Capaldo.

All’inseguimento della coppia di testa troviamo Parre (Ruppi 20) che supera agevolmente nel derby orobico il Don Colleoni Trescore Balneario (Facchinetti 9), Lecco, Borgo San Giovanni (Bombelli 31) che passa di misura sul campo della ABC Virtus Mantova (Pastore e Pozzini 14); mentre nel recupero della giornata inaugurale pronto riscatto della Cappuccinese Romano Lombardo (S.Devicenzi 17) che passa nei secondi finali sul non facile campo della Don Colleoni Trescore Balneario (Cortesi e Rossini 9) che rimane ferma a quota zero insieme all’Abc Virtus Mantova.

Gerre de’ Caprioli (CR) – Seconda vittoria consecutiva per la Cremonese che si impone in un convulso finale contro Lecco con il punteggio finale di 59 a 52, e si mantiene in testa a punteggio pieno.

Per questa gara coach Ghiraldotti schiera lo starting five composto da Spotti, Secchiati, Bertoletti, Ginestri e Bona; mentre dall’altra parte coach Canali risponde con Capaldo, Pozzi, Davide, Benzoni e Mondonico. La gara vede una buona partenza delle ospiti trascinate da una positiva Scola, ma le cremonesi rimangono in scia ed il 1° minitempo si chiude con il vantaggio esterno sul punteggio di 15 a 17. Il 2° quarto è sostanzialmente equilibrato con Bona, Celli e capitan Bertoletti sugli scudi; mentre per le ospiti si distinguono Capaldo e Mondonico. Continua l’equilibrio sino ai secondi finali che vedono la Cremonese andare all’intervallo con un solo punto di margine sul risultato di 28 a 27.

Al rientro dagli spogliatoi il copione non cambia e le difese prevalgono sugli attacchi, così la 3ª frazione si chiude con Lecco avanti di un solo possesso sul risultato di 36 a 38. L’ultimo quarto inizia con un gioco da 3 punti di Sbarsi, poi Spotti e Ginestri spingono le padrone di casa a +8 sul 53 a 45, costringendo coach Canali al time out. Al rientro in campo Bona spinge la Cremonese in doppia cifra sul 57 a 46, ma sul capovolgimento di fronte Scola accorcia. Sull’ennesimo ribaltamento di fronte Ginestri con 2 canestri mette la parola fine chiudendo il match sul punteggio finale di 59 a 52.

CREMONESE-LECCO 59-52
PARZIALI: 15-17, 28-27, 36-38
CREMONESE: Spotti 8, Sbarsi 3, Pisaroni n.e., Dondè n.e., Celli 2, Secchiati 4, Bertoletti 7, Ginestri 16, Amici n.e., Fornaciari n.e., Bona 19. All.: Ghiraldotti.
Uscita per 5 falli: Celli.
LECCO: Scola 7, Capaldo 12, Pozzi 4, Davide 2, Nava 5, Greppi 2, Benzoni, Rota 3, Binda 6, Scumace, Mondonico 11. All.: Canali.
Uscita per 5 falli: Davide.
ARBITRO: Marchini di Cumignano sul Naviglio.