Tempo di lettura: 3 minuti

Treviglio (BG) – Nella penultima giornata della fase ad orologio brutta sconfitta esterna della Sanse Tedeschi Cremona che dopo aver giocato alla pari per 35 minuti cede nei restanti 5′ in casa della 9 Coop Romano Lombardo che si impone con il punteggio finale di 70 a 53.

Per questa gara coach Vencato è costretto a rinunciare a capitan Cocchi e schiera lo starting five composto da Marenzi, Farioli, Olivieri, Mascadri e Speronello; mentre dall’altra parte coach Maioli deve rinunciare a Mazzanti e risponde con Deleidi, Ferri, Turelli, Villa e Dadda. La gara vede un buon inizio dei cremonesi che con un canestro di Mascadri vola sul 2 a 10 al 4′, ma nel giro di pochi secondi Ferri con 2 triple riporta sotto i locali. In in 3′ lo stesso numero 5 infila la tripla del pareggio e poco dopo Turelli con un tiro libero su 2 regala il primo vantaggio sul 14 a 13, mentre il quarto si chiude con il botta e risposta tra Boccasavia (2 tiri liberi) ed il solito ed immarcabile Ferri che fissa il punteggio sul 16 a 15 al 10′. Il 2° quarto si apre con la tripla di Marchetti e si continua con leggeri vantaggi esterni al massimo di 4 lunghezze, poi i padroni di casa con Chiarello e Villa riportano il match in perfetta parità a quota 25 al 15′. Nei restanti 5 minuti si continua in sostanziale equilibrio e si chiude con 2 tiri liberi di Deleidi che mandano le 2 squadre all’intervallo con il vantaggio interno di un possesso pieno sul punteggio di 33 a 30.

Al rientro dagli spogliatoi capitan Marenzi riporta la Tedeschi a -1, poi dopo una fase di sostanziale equilibrio la 9 Coop prova a fuggire involandosi a +9 con Chiarello, ma i meningreen non cedono e con Boccasavia e Marchetti ricuciono lo strappo riportandosi a -5 sul punteggio di 48 a 43 al 30′. Negli ultimi 10 minuti Deleidi spinge Romano a +7, ma la Tedeschi non molla e Farioli con Marchetti riporta i cremonesi a -4. Poco dopo la gara prende un’altra piega con gli ospiti che si fanno prendere dal nervosismo e la coppia arbitrale sanziona con un fallo tecnico prima Olivieri e poi Farioli che per proteste viene espulso ed i padroni di casa ne approfittano per portarsi a +10 con Villa, ma sul capovolgimento di fronte i grigi sanzionano la panchina di casa e la Tedeschi con Mascadri ed Olivieri si riporta a -7. Poco dopo si scatenano Turelli ed i cecchini Ferri e Villa che spingono la 9 Coop sino a +19 mettendo la parola fine al match. Nei secondi finali il canestro del giovane Bertoglio fissa il punteggio finale di 70 a 53 che lascia molto amaro in bocca ai cremonesi che pagano a caro prezzo l’assenza di capitan Cocchi e l’eccessivo nervosismo degli ultimi 5 minuti.

9 COOP ROMANO LOMBARDO-SANSE TEDESCHI CREMONA 70-53
PARZIALI: 16-18, 33-30, 48-43
9 COOP ROMANO LOMBARDO: G.Cremaschi 3, Deleidi 9, Ferri 20, Turelli 14, Chiarello 6, Villa 14, Vitali 2, M.Cremaschi, Dadda 2, Mazzanti n.e., Froku. All.: Maioli.
Nessuno uscito per 5 falli, tecnico alla panchina 36′ (58-48).
SANSE TEDESCHI CREMONA: Marenzi 6, Feraboli, Farioli 9, Bertoglio 2, Penna n.e., Ariazzi, Boccasavia 7, Olivieri 10, Marchetti 7, Ferrari, Mascadri 4, Speronello 8. All.: Vencato.
Uscito per 5 falli: Marenzi 38′ (66-51), tecnico ad Olivieri 36′ (56-48), doppio tecnico ed espulsione a Farioli 36′ (57-48).
ARBITRI: Rusconi di Pavia e Marconetti di Rozzano (MI).