Nella 11ª giornata di ritorno del campionato di serie C Gold ennesima vittoria (seppur sofferta) della capolista Ju.Vi. Ferraroni Cremona (Bona 25) che supera in casa la Migal Gardonese (Accini 25) e mantiene 6 punti di vantaggio sull’inseguitrice Mg.K.Vis Piadena (Mascadri 17) nella quale ha fatto il suo esordio la new entry De Martino e che ha superato anch’essa in casa una mai doma Bonomi Lumezzane (Caramatti 19).

Alle spalle della coppia cremonese cade a sorpresa l’Argomm Iseo (Baroni 28) che cede in casa dopo 2 overtime contro la pericolante Galvi Lissone (Cogliati 24) e rimane ferma al 3° posto a pari merito con la Libertas Cernusco sul Naviglio (Riva e Guffanti 17), la quale cede in casa di misura contro una positiva Mazzoleni Pizzighettone (Gerli 16) grazie ad un tiro libero di capitan Roberti a fil di sirena e che grazie a questo successo si porta a soli 2 punti dalla coppia bresciana-milanese.

Appena sotto la compagine rivierasca troviamo la Bonomi Lumezzane che cede nel finale sul campo della vice capolista Mg.K.Vis Piadena, mentre appena sotto la compagine valgobbina troviamo la coppia composta da Evolut Romano Lombardo e Milano 1958. I bergamaschi (Ferri 17) passano abbastanza agevolmente sul campo del fanalino di coda GoodBook Manerbio (Rakic 24), mentre la squadra milanese ha osservato il turno di riposo.

Al seguito della coppia bergamasca-milanese troviamo la Migal Gardonese che a Cremona sfiora l’impresa cedendo nel finale contro la capolista Ju.Vi. Ferraroni Cremona e precede la Nilox Agrate Brianza (Pozzi 16) che cade sul campo della Sanse Tedeschi Cremona (Boccasavia 14) che torna al successo dopo un mese di assenza e che ora si trova a soli 2 punti dalla compagine brianzola con la quale ha vinto entrambi gli scontri diretti.

Alle spalle della compagine cremonese troviamo i brianzoli della Galvi Lissone che compiono l’impresa di giornata espugnando, dopo un’autentica battaglia (2 overtime), il difficile campo dell’Argomm Iseo, mentre Manerbio cede di schianto negli ultimi 10’ in casa contro i bergamaschi della Evolut Romano Lombardo.


Secondo arrivo nel giro di pochi giorni per la Mg.K.Vis Piadena che, dopo l’esordio di Daniele Tinto lo scorso weekend a Treviglio contro la Evolut Romano Lombardo, ha messo sotto contratto sino a fine stagione la guardia-ala classe 1991 di 196 cm Pasquale De Martino. Cresciuto nelle giovanili della Stella Azzurra Roma, De Martino ha militato in DNA (l’ex serie B Eccellenza ndr) a Ruvo di Puglia, poi ha disputato 2 campionati in serie B a Riva del Garda e Pescara.

Nelle ultime 2 stagioni ha militato in serie C Silver in Campania rispettivamente ad Agropoli ed a Battipaglia dove al termine di entrambe le stagioni ha centrato 2 promozioni in serie B. In questa stagione a causa di motivi familiari è rimasto fermo per 6 mesi. De Martino sostituirà Filip Palac che nei giorni scorsi ha rescisso il contratto con la formazione di patron Piazza e farà il suo esordio nel match interno di sabato 10 febbraio contro la Bonomi Virtus Lumezzane.