Tempo di lettura: 3 minuti

Moncalieri (NO) – Una generosa ma sfortunata Mazzoleni Pizzighettone cade nella gara 1 del 2° turno playoff al cospetto del College Borgomanero che si impone dopo un tempo supplementare con il risultato finale di 86 a 79, dopo aver dilapidato un vantaggio di 7 lunghezze a fine 3° quarto, ma soprattutto sprecando a 3” dalla fine il match point con Gorreri che ha sbagliato la possibile tripla della vittoria.

Per questa gara coach Giubertoni deve rinunciare a Bertuzzi e Belloni (in panchina per onor di firma) schierando lo starting five composto da Gorreri, Foti, Pedrini, Bassani e Manini; mentre dall’altra parte coach Di Cerbo risponde con Ferrari, Okeke, Boglio, Airaghi e De Bartolomeo.

La gara vede un buon inizio dei padroni di casa che con una tripla di Boglio si portano sul 7 a 2, ma la Mazzoleni poco dopo opera il sorpasso con una tripla di capitan Foti, poi altro mini allungo dei collegiali che guadagnano un vantaggio di 7-8 lunghezze ma Gorreri tiene a galla i grifoni ed il 1° quarto si chiude sul punteggio di 25 a 17. Nel 2° periodo si scatenano Severgnini e successivamente Foti e Pedrini riportando sotto gli orange, che così vanno al riposo sotto di sole 2 lunghezze sul risultato di 41 a 39.

Al rientro dagli spogliatoi dopo una serie di sorpassi e controsorpassi la Mazzoleni con una tripla di Pedrini si porta a +6, ma i locali non cedono e con Boglio ed Okeke si riportano ad un possesso pieno, ma nel finale Manini, Bassani e capitan Foti riportano i rivieraschi a +7 sul 57 a 64 al 30′. Nel quarto finale buon inizio dei novaresi che sull’asse Okeke-De Bartolomeo-Boglio si riportano a -1, ma sul capovolgimento di fronte capitan Foti grazie ad un gioco da 4 punti (tripla e tiro libero aggiuntivo sul fallo tecnico alla panchina di casa) e Pairone spingono la Mazzoleni a +6 sul 63 a 69 al 36′. Poco dopo la coppia arbitrale ripaga con la stessa moneta la panchina cremonese ed i padroni di casa nel giro di pochi minuti piazzano un parziale di 7 a 0 riportandosi in vantaggio di una lunghezza, ma Pedrini con un tiro libero ristabilisce la parità a quota 70 a poco più di un minuto dal termine. Il minuto conclusivo è una serie contraddistinta da errori da ambo le parti e a 3” dalla fine Gorreri ha a disposizione il match ball e sbaglia la tripla rimandando il verdetto all’overtime.

Nell’extra time con i grifoni carichi di falli Borgomanero con l’Mvp Boglio e Ferrari si involano sul 79 a 70, poi Pairone dalla lunetta interrompe il dominio locale e poco dopo con una tripla dello stesso n.32 si riportano a -5, ma nei secondi finali con fuori prima Pairone e successivamente capitan Foti i grifoni spianano la strada ai padroni di casa e chiudono il match sull’86 a 79.

COLLEGE BORGOMANERO-MAZZOLENI PIZZIGHETTONE 86-79
PARZIALI: 25-17, 41-39, 57-64, 70-70
COLLEGE BORGOMANERO: Manto, Piscetta, Mauri n.e., Ferrari 8, Giustina n.e., Loro 8, Okeke 14, Boglio 26, Attademo, Airaghi 14, De Bartolomeo 11, Ghigo 5. All.: Di Cerbo.
Uscito per 5 falli: Ghigo 43′ (79-70), tecnico alla panchina 36′ (63-67).
MAZZOLENI PIZZIGHETTONE: Gorreri 16, Foti 17, Pedrini 10, Montanari 5, Severgnini 5, Semeraro n.e., Belloni n.e., Baldrighi 2, Bassani 10, Tolasi, Pairone 5, Manini 9. All.: Giubertoni.
Usciti per 5 falli: Pedrini 42′ (74-70), Pairone 45′ (81-76) e Foti 40′ (84-76), tecnico alla panchina 37′ (65-69).
ARBITRI: Nespoli di Carate Brianza (MB) e Berruto di Chieri (TO).