Tempo di lettura: 2 minuti

Soresina (CR) – Una Farmacia Segalini Gilbertina Soresina versione Penelope crea, fa e disfa a piacimento ma riesce lo stesso a superare nel finale una mai doma Libertas Cernusco sul Naviglio con il risultato finale di 81 a 78, al termine di una gara a tratti dominata.

Per questa gara coach Castellani deve rinunciare all’ex Kuntic e Tessitore infortunati e schiera lo starting five composto da Pala, Roljic, Gatti, Micevic e Scekic; mentre dall’altra parte coach Cornaghi risponde con Luisari, Sirtori, Campeggi, Ferraris e Franco.

La gara vede un inizio a mille all’ora con le difese decisamente in ritardo e con gli attacchi in giornata buona. Le due formazioni giocano a viso aperto e si alternano al comando per tutto il quarto che vede un vantaggio massimo di 5 lunghezze ospite sull’11 a 16 con una tripla di Luisari, mentre per i canarini rispondono colpo su colpo Roljic, Gatti e Micevic che spingono i locali sino a +6, ma nei secondi conclusivi una tripla di Buffo chiude il 1° periodo sul punteggio di 24 a 21. Nel 2° tempo la Segalini si porta a sfiorare le 10 lunghezze di vantaggio grazie ai canestri di Micevic e Roljic e con Cernusco a ribattere colpo su colpo con Buffo e Ferraris, ma nel finale altro allungo locale con Gatti e Roljic che mandano le squadre all’intervallo sul punteggio di 48 a 37.

Al rientro dagli spogliatoi parte ancora bene la Segalini che in 3 occasioni arriva a toccare un vantaggio massimo di 13 lunghezze grazie ai canestri di Pala, Micevic e Gatti ma a questo punto i ragazzi di coach Castellani si inceppano e Cernusco ne approfitta per piazzare un parziale di 0 a 10 riportandosi ad un possesso pieno con un canestro di Meier, ma sul capovolgimento di fronte Roljic chiude la 3ª frazione sul punteggio di 63 a 58. Nell’ultimo quarto continua il buon momento degli ospiti e Franco riporta i milanesi a -3, poi dopo un breve periodo di appannamento la Segalini si riorganizza e piazza un parziale di 11 a 2 involandosi sul 74 a 62 al 36′. Sembra fatta ma anche stavolta i gialloverdi non gestiscono bene il vantaggio e Cernusco ne approfitta per riavvicinarsi e a soli 8” dalla fine Buffo piazza la tripla del -3 chiudendo la gara sull’81 a 78.

FARMACIA SEGALINI GILBERTINA SORESINA-LIBERTAS CERNUSCO SUL NAVIGLIO 81-78
PARZIALI: 24-21, 48-37, 63-58
FARMACIA SEGALINI GILBERTINA SORESINA: Pala 3, Roljic 33, Scekic 5, Gatti 21, Micevic 17, Fontana, Bandera, Tessitore n.e., Stankovic n.e., Colombo, Grassi, Paroni 2. All.: Castellani.
Nessuno uscito per 5 falli, tecnico a Scekic 17′ (38-32) ed antisportivo a Paroni 32′ (63-60).
LIBERTAS CERNUSCO SUL NAVIGLIO: Luisari 5, Sirtori 8, Campeggi 3, Ferraris 11, Franco 17, Cristofoli 3, Meier 11, Buffo 15, Carrera 5, Guffanti n.e., Marelli n.e., Corbelli. All.: Cornaghi.
Nessuno uscito per 5 falli.
ARBITRI: Nespoli di Carate Brianza (MB) e Bosini di Cremona.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome