Tempo di lettura: 3 minuti

Sorellina (Cremona) – Pronto riscatto della Farmacia Centrale Segalini Gilbertina Soresina che nel recupero della 1ª giornata, non disputata lo scorso 7 marzo causa Covid-19, supera in un finale convulso i bresciani della Idrosanitari Bonomi Lumezzane con il risultato finale di 95 ad 89, riscattando così lo scivolone di sabato scorso a Gussago contro l’Olimpia.

La gara ha visto un inizio equilibrato, poi la Segalini con la coppia Gatti-Scekic allunga leggermente portandosi in vantaggio sul 14 a 9 al 5′. Nel finale altro tentativo di allungo dei gialloverdi che in un paio di occasioni arrivano a +8, ma nei secondi finali leggero recupero ospite e 1° quarto chiuso sul punteggio di 27 a 22. Nel 2° periodo i valgobbini recuperano l’esiguo svantaggi e per alcuni minuti si procede punto a punto sino a quando la Bonomi allunga leggermente involandosi sul 35 a 40 al 15′. Nel finale recupero della Segalini ed il match prosegue in sostanziale equilibrio spezzato solo nei secondi conclusivi: si va all’intervallo sul punteggio di 50 a 47.

Al rientro dagli spogliatoi dopo una fase sostanzialmente equilibrata con leggeri vantaggi, la Bonomi nella seconda metà di gara piazza l’allungo e nel finale sfruttando dapprima il fallo tecnico sanzionato a Kuntic e successivamente a Maghet che nel frattempo esce per 5 falli, Matias Foresti e Gamazo spingono i valgobbini al massimo vantaggio della serata sul 66 a 77, punteggio con il quale si chiude la 3ª frazione. Negli ultimi 10 minuti rabbiosa reazione della Segalini che recupera punto su punto sino ad operare il sorpasso al 35′ sul punteggio di 82 ad 81 e successivamente riesce ad allungare leggermente sull’87 ad 81. A questo punto sembra fatta per i gialloverdi, ma gli arbitri sanzionano Kuntic con un fallo tecnico e sulle sue proteste viene giustamente espulso; dalla lunetta Mastrangelo e Merlo riportano i bresciani a -1 sull’87 a 86, ma la partita non è ancora finita. A 32” dalla fine Mastrangelo con 2 tiri liberi riporta il match in perfetta parità a quota 89; poi nei convulsi secondi finali complice anche le scarse rotazioni ospiti la Segalini piazza il minibreak decisivo chiudendo la gara sul 95 ad 89. Match winner della serata Gatti con 31 punti, ma da sottolineare l’ottima prova difensiva dei lunghi Fontana e Colombo; mentre per gli ospiti buona prova di Mastrangelo e Gamazo autori rispettivamente di 28 e 22 punti.

Ora per le squadre non c’è tanto da respirare visto che domenica saranno impegnate entrambe tra le mura amiche; la Segalini contro la Evolut Romano Lombardo ed i valgobbini nel derby bresciano contro il fanalino di coda La Fonte New Best Brescia.

FARMACIA CENTRALE SEGALINI GILBERTINA SORESINA-IDROSANITARIA BONOMI VIRTUS LUMEZZANE 95-89
PARZIALI: 27-22, 50-47, 66-77
FARMACIA CENTRALE SEGALINI GILBERTINA SORESINA: Fontana 10, Bandera n.e., Pala 8, Scekic 13, Gatti 31, Stankovic, Micevic 6, Kuntic 12, Maghet 9, Agazzi n.e., Colombo 6, Paroni n.e. All.: Nero.
Uscito per 5 falli: Maghet 30′ (66-74), falli tecnici a Kuntic 25′(61-57) e 38′ (89-86) con relativa espulsione e Maghet 30′ (66-74).
IDROSANITARI BONOMI VIRTUS LUMEZZANE: Bugatti n.e., M.Borghetti 3, Poli n.e., Bordone, Gamazo 22, Arrighini n.e., Mastrangelo 28, Merlo 12, M.Foresti 14, N.Foresti 10, Gnali. All.: Saputo.
Nessuno uscito per 5 falli, fallo antisportivo a M.Borghetti 32′ (70-77).
ARBITRI: Giazzi di Ceresara (MN) ed Orlandi di Broni (PV).