Tempo di lettura: 3 minuti

Opera (MI) – Inizia nel peggiore dei modi l’avventura nella 3 giorni di spareggi per la permanenza in serie C Gold della Farmacia Segalini Gilbertina Soresina che viene superata dai brianzoli della Fortitudo Busnago con il punteggio finale di 61 a 77.

Per i ragazzi del presidente Pala sarà decisiva la gara di domenica contro i pavesi del Team Battaglia Mortara e solo in caso di vittoria di Busnago che giocherà 24 ore prima deciderà chi si salverà e chi scenderà in serie C Silver.

Per questa gara coach Castellani si presenta senza gli infortunati Maghet e Kuntic e con Roljic e Tessitore a mezzo servizio, mentre coach Galli si presenta al completo. La partita vede un buon inizio dei soresinesi che dopo 2′ sono avanti per 8 a zero, ma poco dopo rabbiosa reazione dei brianzoli che grazie al cecchino Arioli cominciano a colpire da ogni posizione ed il 1° quarto si chiude sul punteggio di 20 a 16. Nella 2ª frazione come già accaduto nelle ultime gare la difesa della Segalini comincia a scricchiolare facendo acqua da tutte le parti e Busnago ne approfitta per ribaltare il punteggio ed andare all’intervallo con 9 lunghezze di vantaggio sul risultato di 37 a 46.

Al rientro dagli spogliatoi la Segalini entra in campo carica e grazie ad una difesa più attenta recupera punto su punto ma non abbastanza da recuperare tutto il divario. Nonostante tutto alla fine 3° quarto la differenza punti è di sole 4 lunghezze a favore dei busnaghesi, che chiudono sul punteggio di 54 a 58. Gli ultimi 10 minuti sono da incubo per i soresinesi che si arrendono in maniera definitiva e complice anche un attacco asfittico (solo 7 punti realizzati) Busnago di riallunga senza grossi problemi chiudendo il match sul punteggio finale di 61 a 77.

FARMACIA SEGALINI GILBERTINA SORESINA-FORTITUDO BUSNAGO 61-77
PARZIALI: 20-16, 37-46, 54-58
FARMACIA SEGALINI GILBERTINA SORESINA: Fontana, Bandera, Pala 2, Roljic 16, Micevic 4, Gatti 16, Tessitore 13, Stankovic 5, Micevic 4, Colombo, Grassi, Paroni. All.: Castellani.
Nessuno uscito per 5 falli, tecnico a Tessitore.
FORTITUDO BUSNAGO: Chirico 4, Mazzoleni 6, Tamaglione, Bosio 12, Favalessa 9, Brioschi n.e., Trassini n.e., Arioli 28, Corna 5, Franzoni 10, Perego 3. All.: Galli.
Nessuno uscito per 5 falli, tecnico a Corna.
ARBITRI: Marenna di Gorla Minore (VA) e Lanzani di Venegono Inferiore (VA).

Opera (MI) – Al termine della stagione più tribolata anche a causa del Covid-19 in corso negli ultimi 2 anni la Farmacia Segalini Gilbertina Soresina si impone con il punteggio finale di 64 ad 86 nel match da dentro o fuori contro i pavesi della Expo Inox Mortara.

Presentatasi con una formazione priva dell’infortunato Kuntic e con Roljic e Tessitore non al meglio coach Castellani vede giocare dai suoi ragazzi una delle migliori partite della stagione e che li vede realizzare ben 28 punti di cui 14 messi a segno da Roljic con 4 triple nei primi 10’ chiudendo con 8 punti di vantaggio sul punteggio di 20 a 28. Nel 2° periodo continua il buon momento della Segalini che trascinata da Scekic si invola a +18 sul 24 a 42 al 15’, poi rabbiosa reazione dei pavesi che nonostante l’assenza di 3 giocatori piazzano un parziale di 9 a zero riaprendo il match ed andare al riposo con soli 9 punti da recuperare sul risultato di 33 a 42.

Al rientro dagli spogliatoi la Segalini trascinata dagli ex Vigevano Gatti e Tessitore allunga seppur di poco il proprio vantaggio ed il 3° periodo si chiude sul punteggio di 49 a 63. Nell’ultima frazione i gialloverdi continuano a rimanere concentrati sia in difesa che in attacco e nel finale Gatti ed un gioco da 3 punti di Tessitore fanno partire in anticipo la festa salvezza ed al suono della sirena il tabellone sigla il 64 ad 86 a favore dei ragazzi del presidente Pala.

EXPO INOX MORTARA-FARMACIA SEGALINI GILBERTINA SORESINA 64-86
PARZIALI: 20-28, 33-42, 49-63
EXPO INOX MORTARA: Bonesso 21, Stonkus 11, Lonati 5, Bettanti 5, Ratti 2, A.Facchi 15, G.Facchi 2, Pirovano 3, M.Facchi, Gioia n.e. All.: Zanellati.
Nessuno uscito per 5 falli.
FARMACIA SEGALINI GILBERTINA SORESINA: Gatti 20, Roljic 22, Tessitore 20, Micevic 6, Scekic 12, Fontana 2, Pala, Grassi 1, Paroni 3, Bandera n.e., Colombo n.e., Stankovic n.e. All.: Castellani.
Nessuno uscito per 5 falli.
ARBITRI: Orlandi di Broni (PV) e Compare di Bresso (MI).