Nella 10ª giornata di andata del campionato di serie C Silver girone A continua la serie positiva della capolista imbattuta P.M. Olimpia Lumezzane (Milovanovic 22) che passa sull’ostico campo della Sas Lic Verolanuova (Apollonio 20) e porta a 4 i punti di vantaggio sulla vice capolista Ladyleaf Tomasi Auto Asola. I virgiliani (De Guzman 22) cadono sul difficile campo della Bellini Gorle (Montagnosi e Masper 16) e sono insediati dalla Seriana Stampi Nembro (Colombo 23) che si impone nettamente in casa alla pericolante Multiservice Europa 2000 Manerbio (Guzzoni 19).

Alle spalle della compagine seriana troviamo il San Pio X Mantova (Mauceri 21) che si aggiudica in trasferta il derby sul campo della Almac Viadana (Bondioli e Neri 10), la Negrini Quistello (Faccioli 25) che si aggiudica lo scontro diretto in casa con la Tenaris Dalmine (Fall 14), la stessa compagine bergamasca che viene raggiunta dalla Bellini Gorle che si impone nel match clou di giornata contro la vice capolista Ladyleaf Tomasi Auto Asola, la Tecnofondi Ome (Pasini 23) che a sorpresa cade in casa per mano della pericolante Mabo Bottanuco (Buschi 16) e la Nilox Agrate Brianza (Catalfamo 19) che supera a fatica tra le mura amiche i lodigiani dell’Allianz Old Socks San Martino in Strada (Belloni 22).

Appena sotto questo sestetto troviamo la Sas Lic Verolanuova che cede nel finale contro la capolista P.M. Olimpia Lumezzane e precede la coppia composta da Mabo Bottanuco che vince a sorpresa sul campo della Tecnofondi Ome e la Almac Viadana che cede in casa nel derby contro il San Pio X Mantova.

Infine nella zona calda della classifica nulla da fare per la Allianz Old Socks San Martino in Strada e Multiservice Europa 2000 Manerbio sconfitte in trasferta rispettivamente ad Agrate Brianza ed Alzano Lombardo che a loro volta precedono l’E’Più Casalmaggiore e la Virtus Brescia, che si dovevano affrontare nello scontro diretto al PalaGhidetti di Gussola ma a a causa della defezioni di alcuni giovani della compagine bresciana il match verrà recuperato martedì 11 dicembre alle ore 21,15 sempre al PalaGhidetti di Gussola.