Tempo di lettura: 2 minuti

Nella 3ª giornata di ritorno del campionato di serie C Silver dominio del fattore campo con 5 vittorie interne su 8. In testa alla classifica continua la marcia della capolista imbattuta P.M. Olimpia Lumezzane (Marelli 18) che a fatica si impone nel testa coda contro la Virtus Brescia (Galic 11) ma mentiene sempre un buon vantaggio sulla coppia composta da Nilox Agrate Brianza e Ladyleaf Tomasi Auto Asola; i brianzoli (Marelli 16) si impongono in casa contro la Sas Lic Verolanuova (Deme e Salviji 10), mentre i mantovani (Sartora 23) superano i lodigiani dell’Allianz Old Socks San Martino in Strada (Belloni 20).

Alle spalle della coppia brianzolo-mantovana troviamo la Seriana Stampi Nembro (Capelli 22) che supera nettamente in casa l’Almac Viadana (Maione 18) e precede la coppia composta da Tecnofondi Ome e Bellini Gorle. I bresciani (Bianchi 28) cadono nell’ultima frazione sul difficile campo della Negrini Quistello (Faccioli 22), mentre i bergamaschi (Masper e Tontini 17) cadono a sorpresa tra le mura amiche nel derby contro la Tenaris Dalmine (Zambelli 22).

Appena sotto troviamo il quartetto composto da San Pio X Mantova, Negrini Quistello, Mabo Bottanuco e Sas Lic Verolanuova. I “santi” (Montresor 18) cadono in casa contro la pericolante Europa Multiservice Manerbio (Permon 17), mentre i quistellesi grazie ad un ultimo quarto da urlo (31 ad 11 il parziale) superano la Tecnofondi Ome, mentre la Mabo Bottanuco (Buschi 24) grazie ad una tripla sulla sirena di Ghislandi vìola il PalaGhidetti di Gussola contro una sfortunata E’Più Casalmaggiore (Mangiapane 15) ed infine la Sas Lic Verolanuova cade in terra brianzola sul campo della vice capolista Nilox Agrate Brianza.

Appena sotto troviamo la coppia composta da Almac Viadana e Tenaris Dalmine; i virgiliani cadono bruscamente sul campo della Seriana Stampi Nembro, mentre i bergamaschi vincono a sorpresa il derby sul campo della Bellini Gorle, una delle squadre più in forma in questo periodo.

Per quanto riguarda la zona calda della classifica pesante vittoria esterna della Europa Multiservice Manerbio che sbanca il campo del San Pio X Mantova e raggiunge a quota 12 punti i lodigiani dell’Allianz Old Socks San Martino in Strada, sconfitti a Casalmoro dalla Ladyleaf Tomasi Auto Asola, ed aumenta il vantaggio sull’E’Più Casalmaggiore sconfitta a domicilio dai bergamaschi della Mabo Bottanuco, mentre la Virtus Brescia esce a testa altissima e sfiora l’impresa sul campo della capolista imbattuta P.M. Olimpia Lumezzane.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *