Tempo di lettura: 2 minuti

Nell’11ª giornata di andata del campionato di serie C Silver girone A era in programma lo scontro diretto tra la capolista imbattuta P.M. Olimpia Lumezzane e la Ladyleaf Tomasi Auto Asola vice capolista che ha visto prevalere la compagine bresciana grazie ai 16 punti di Milovanovic, mentre agli ospiti non sono bastati i 23 punti dell’ex lumezzanese Sartora.

Quando mancano 4 giornate al termine del girone di andata i valgobbini continuano la marcia al comando imbattuti, mentre i virgiliani vengono raggiunti al 2° posto dalla Seriana Stampi Nembro (Giacchetta 20) che con qualche difficoltà passa sul campo della pericolante Allianz Old Socks San Martino in Strada (Boccalini 15).

Alle spalle della coppia mantovana-bergamasca troviamo il quartetto composto da Negrini Quistello (Rizzi 14) che vince il derby sul campo del San Pio X Mantova (Altimani 25), la Bellini Gorle (Montagnosi 32) che vince nel finale contro la pericolante E’Più Casalmaggiore (Bernardi 16) falcidiata dagli infortuni, la Tecnofondi Ome (Pedretti 22) che supera in casa la Sas Lic Verolanuova (Faini 12) e la Nilox Agrate Brianza (Catalfamo 20) che supera nettamente in trasferta il fanalino di coda Virtus Brescia (Thioune 24). Appena sotto troviamo la coppia composta da San Pio X Mantova e Tenaris Dalmine (Zambelli 16) che cede in casa dopo un overtime contro la Almac Viadana (Cacciavillani 18), mentre i “santi” come detto cedono tra le mura amiche per mano della Negrini Quistello.

Appena sotto troviamo la coppia composta da Sas Lic Verolanuova in caduta libera che viene agganciata dalla Almac Viadana che si impone dopo un overtime sull’infuocato campo della Tenaris Dalmine; mentre la Mabo Bottanuco (Zanchetta 18) cede in trasferta nello scontro diretto contro la Multiservice Europa 2000 Manerbio (Nyonse 16) che grazie a questo successo si porta a soli 2 punti dalla compagine orobica.

In zona playout continua il momento no dell’Allianz Old Socks San Martino in Strada che cede nel finale in casa contro la vice capolista Seriana Stampi Nembro e mantiene 2 punti di vantaggio sull’E’Più Casalmaggiore che a sua volta ne mantiene sul fanalino di coda Virtus Brescia, in attesa del recupero previsto per martedì 11 dicembre alle ore 21,15 al PalaGhidetti di Gussola.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *