Tempo di lettura: 2 minuti

Dopo 2 giornate una sola squadra è al comando a punteggio pieno. Si tratta dell’Europa Multiservice Manerbio (Bonavida 19) che supera nettamente in casa la Negrini Quistello (Morello 15), mentre alle spalle della formazione della “bassa bresciana” troviamo l’E’Più Casalmaggiore, la Negrini Quistello, la Prosenectute Junior Curtatone e la Sas Lic Verolanuova. I curtatonesi (Asan 22) si aggiudicano il match casalingo contro l’E’Più Casalmaggiore ancora orfano di capitan Marchini a cui non sono bastati i 16 punti del nuovo acquisto Di Noia e raggiungono la Negrini Quistello sconfitta nettamente sul campo della capolista Europa Multiservice Manerbio. Insieme a queste squadre troviamo anche la Sas Lic Verolanuova (Pezzali 18) che a sorpresa si impone dopo una maratona di 2 overtime in casa della favorita Begni Impianti Ospitaletto (Pesenti 23) che chiude mestamente la classifica con nessuna vittoria all’attivo.

Curtatone (MN) – Brutta sconfitta esterna per l’E’Più Casalmaggiore che in terra mantovana viene superata in maniera piuttosto netta dai padroni di casa della Prosenectute Junior Curtatone che si impongono con il punteggio finale di 76 a 59 ed intascano così i primi 2 punti stagionali.

La gara ha visto un primo quarto impalpabile per i ragazzi di coach Castellani che subivano la verve dell’ex juvino Asan che a fine gara risulterà il miglior marcatore della serata con 22 punti, ma complici anche un attacco non all’altezza e una difesa che faceva acqua da tutte le parti, Casalmaggiore chiude sotto di 21 lunghezze il quarto sul risultato di 28 a 7. Nel 2° periodo l’E’Più comincia a difendere meglio ed i padroni di casa arrancano leggermente e nonostante le basse percentuali degli ospiti si va al riposo sul punteggio di 42 a 28.

Al rientro dagli spogliatoi le due squadre giocano alla pari ma l’E’Più non riesce mai a farsi minacciosa e riaprire la gara, così Curtatone con il minimo sforzo mantiene un buon vantaggio chiudendo la gara sul 76 a 59.

PROSENECTUTE JUNIOR CURTATONE-E’PIU’CASALMAGGIORE 76-59
PARZIALI: 28-7, 42-28, 58-41
PROSENECTUTE JUNIOR CURTATONE: Asan 22, Trazzi, Benedini, Cacciatori 2, Barrotta 11, Balasso, Vukubrat 10, Roversi, Masenelli 7, Braghini 7, Raskovic 14, Pantic 3. All.: Trazzi.
E’PIU’ CASALMAGGIORE: Lucchini, Cavaliere, Montanari 2, Di Noia 16, Margini 12, Gaudenzi 4, Frisullo 2, Donzelli 3, Levinskis 9, Bosio, Maione 5, Guidi 6. All.: Castellani.
ARBITRI: Cantarini di Annicco e Bosini di Cremona.