Nell’11ª giornata di ritorno del campionato di serie C Silver continua la serie positiva della Farmacia Segalini Gilbertina Soresina (Martinelli 22) che vincendo contro la Giordani Assicurazioni XXL BluOrobica Bergamo (Galbiati 18) infila la 10ª vittoria consecutiva e mantiene 4 punti di vantaggio sulla vice capolista Imbalcarton Prevalle che supera nettamente in casa la Tenaris Dalmine.

A chiudere il podio virtuale troviamo i mantovani del Sesa Sustinente (Steccanella 20) che si impone nei secondi finali e dopo aver dominato per quasi tutta la gara sul difficile campo della Cittadini Sarezzo (Pesenti 24), mentre alle spalle della compagine mantovana è piena bagarre per gli ultimi 5 posti che daranno diritto ai playoff per la promozione in serie C Gold.

Alle spalle della compagine sustinentese troviamo la coppia composta da Ladyleaf Tomasi Auto Asola e Sas Lic Verolanuova; i virgiliani (Sartora e Mason 17) piegano nei secondi finali i bergamaschi del Bottanuco, mentre i bresciani (Zanella 19) piegano senza grossi problemi il fanalino di coda Virtus Brescia (Gio.Veronesi 16) e mantengono 2 punti di vantaggio sulla coppia composta da Seriana Stampi Nembro e P.M. Olimpia Lumezzane, che si sono affrontate nello scontro diretto, che ha visto prevalere in trasferta la compagine seriana trascinata dai 16 punti della coppia Orlandi-Silva.

Al seguito della coppia seriano-valgobbina troviamo il terzetto composto da Cittadini Sarezzo, Ecology System Viadana e Bellini Gorle. I triumplini cedono nei secondi finali contro i mantovani del Sesa Sustinente dopo aver recuperato uno svantaggio di oltre 25 punti, mentre i viadanesi (Faccioli 19) cedono nel derby virigliano sul difficile campo della Negrini Quistello (Cuzzani 26), mentre i bergamaschi (Manifold 19) cedono a sorpresa in casa contro la Tecnofondi Ome (Bianchi 25).

Alle spalle di questo terzetto troviamo la Negrini Quistello che supera in casa Viadana ed aggancia a quota 24 punti la Tenaris Dalmine sconfitta sul campo della vice capolista Prevalle e mantiene 2 punti di vantaggio su Bottanuco sconfitto di misura a Casalmoro da Asola con Ome a breve distanza. Infine ennesima sconfitta per XXL BluOrobica Bergamo e Virtus Brescia che si giocheranno sino all’ultima giornata la disputa dei playout.