Nella 6ª giornata di ritorno del campionato di serie C Silver continua la marcia al comando della capolista P.M. Olimpia Lumezzane (Marelli 18) che si aggiudica in trasferta il derby sul campo della pericolante Europa Multiservice Manerbio (Guzzoni 18) e mantiene sempre un buon vantaggio sulla vice capolista Ladyleaf Tomasi Auto Asola (Sartora 22) che vince in rimonta sul non facile campo della Tecnofondi Ome (Bianchi 16).

Alle spalle della formazione mantovana troviamo la Nilox Agrate Brianza (Marelli 26) che si impone in trasferta sul campo bergamasco della Mabo Bottanuco (Zanchetta 16), mentre alle spalle della compagine brianzola troviamo la Seriana Stampi Nembro (Silva 15) che vince sul campo del fanalino di coda Virtus Brescia (Mensah 18).

Alle spalle della formazione seriana troviamo la Virtus Bellini Gorle (Cannavale 26) che dopo aver dominato per quasi tutta la gara cede nel match clou di giornata sull’ostico campo della Negrini Quistello (Faccioli 18) che grazie a questo successo si porta a soli 2 punti dalla compagine bergamasca e raggiunge la Tecnofondi Ome sconfitta in casa dalla vice capolista Ladyleaf Tomasi Auto Asola. Insieme ai bresciani ed ai quistellesi troviamo appaiata anche il San Pio X Mantova (Mantovani 18) che si impone a fatica in casa contro la pericolante E’Più Casalmaggiore (Mangiapane 15).

Alle loro spalle troviamo la coppia composta da Tenaris Dalmine e Sas Lic Verolanuova. I bergamaschi (Dadda 15) si impongono in casa contro la pericolante Allianz Old Socks San Martino in Strada (Strotz 16), mentre i verolesi (Faini 18) cedono dopo un overtime contro la scorbutica Almac Viadana (Cacciavillani 20) che grazie a questo successo aggancia i bergamaschi della Mabo Bottanuco sconfitta in casa dalla Nilox Agrate Brianza.

Infine per quanto riguarda la zona calda della classifica nulla da fare per Allianz Old Socks San Martino in Strada sconfitta a Dalmine dalla Tenaris, Europa Multiservice Manerbio superata a domicilio dalla capolista P.M. Olimpia Lumezzane, E’Più Casalmaggiore sconfitta dal San Pio X Mantova ed il fanalino di coda Virtus Brescia che non riesce a superare in casa la Seriana Stampi Nembro.