Tempo di lettura: 2 minuti

Nell’ultima giornata di andata del campionato di serie C Silver clamorosa sconfitta casalinga della Imbalcarton Prevalle (Lanfredi 23) che cede dopo un overtime contro una delle sorprese della stagione, vale a dire la Ladyleaf Tomasi Auto Asola (Mori 20) e grazie alla vittoria casalinga dell’inseguitrice Farmacia Segalini Gilbertina Soresina (Guzzoni e Masper 15) contro il Sesa Sustinente (Zanini e Mantovani 10), i ragazzi di coach Castellani in virtù della vittoria nello scontro diretto si laureano campioni di inverno. Domenica prossima in Valsabbia si deciderà per il vertice solitario.

Alle spalle della coppia di testa troviamo il terzetto composto da Sesa Sustinente, Cittadini Sarezzo e Bellini Gorle. Già detto della sconfitta della compagine virgiliana si segnala la convincente vittoria esterna della squadra triumplina (Crepaz 22) che passa sul difficile campo della pericolante Seriana Stampi Nembro (Rovetta 10), mentre i gorlesi (Manifold 20) cedono a sorpresa in casa contro la discontinua P.M. Olimpia Lumezzane (Perazzi 18).

Alle spalle di questo terzetto in una classifica molto corta troviamo il quintetto composto da Tenaris Dalmine, Bottanuco, Ecology System Viadana, Negrini Quistello e Ladyleaf Tomasi Auto Asola. I bergamaschi di coach Maffioletti (Zambelli 13) si aggiudicano lo scontro diretto tra neopromosse superando in trasferta i bresciani dell’Ome (Bianchi 30), mentre Bottanuco cede nettamente negli ultimi 10’ in casa contro la Negrini Quistello, mentre continua la serie positiva della Ecology System Viadana (Cacciavilani 23) che vince d’autorevolezza sul campo della discontinua Sas Lic Verolanuova (Zanella 22) presentatasi in campo con soli 8 giocatori a referto, mentre la Ladyleaf Tomasi Auto Asola compie l’impresa di giornata vìolando l’imbattuto campo valsabbino della capolista Imbalcarton Prevalle. Alle spalle di queste squadre troviamo la coppia bresciana composta da Sas Lic Verolanuova e P.M. Olimpia Lumezzane, mentre appena sotto troviamo la neopromossa Ome che cede in casa contro Dalmine.

Nella zona calda della classifica continua il momento no per la Seriana Stampi Nembro che cede in casa con la Cittadini Sarezzo, mentre torna al successo dopo quasi 2 mesi la Giordani Assicurazioni XXL Blu Orobica Bergamo (Galbiati 22) che si aggiudica il delicato scontro salvezza sul campo della Virtus Brescia (Dalcò 17).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *