Tempo di lettura: 2 minuti

Nella 9ª giornata, 4ª del girone di ritorno, grande bagarre in testa alla classifica con 4 squadre in lotta per il vertice. Ad una giornata dal termine della regular season troviamo al comando il terzetto composto da Sas Lic Verolanuova, Junior Curtatone ed Europa Multiservice Manerbio. I verolesi (Pezzali 25) cadono in casa della Junior Curtatone (Asan 22), mentre i manerbiesi (Giulietti 14) cadono di misura sul campo della Begni Impianti Ospitaletto (Davico 12) che insegue a 2 punti. A distanza troviamo l’E’Più Casalmaggiore che grazie ai 31 punti dell’Mvp Margini si impone nello spareggio salvezza contro il fanalino di coda Negrini Quistello (Colla 26).

Colorno (PR) – Importante vittoria casalinga per l’E’Più Casalmaggiore che davanti al pubblico amico supera il fanalino di coda Negrini Quistello con il punteggio finale di 82 a 68, e nel contempo si aggiudica il doppio scontro diretto e porta a 4 i punti di vantaggio sui mantovani. La gara vede un inizio positivo per i ragazzi di coach Parazzi che sfruttano al meglio la precisione dalla lunga distanza di Donzelli, Maione, Margini con quest’ultima che chiuderà il match con 31 punti e Lucchini; poi con l’ingresso di Di Noia si chiude la 1ª frazione con 3 possessi pieni sul punteggio di 23 a 14. Nel 2° quarto la Negrini si affida a Rizzi e Morello per poter recuperare lo svantaggio ma i ragazzi devono fare i conti ancora una volta con il trio Margini, Montanari e Maione che portano l’E’Più a sfiorare la doppia cifra di vantaggio, che permette di andare all’intervallo con 8 lunghezze di vantaggio sul risultato di 43 a 35.

Al rientro dagli spogliatoi l’E’Più cala di intensità e la Negrini ne approfitta con Colla, Rizzi e Maiorino per recuperare tutto lo svantaggio ed il 3°quarto si chiude sul punteggio di 61 a 60. Negli ultimi 10 minuti la Negrini prova ad operare il sorpasso ma senza riuscirvi e l’E’Più grazie ad una difesa impenetrabile (solo 8 punti concessi) allunga sino a conquistare un vantaggio di quasi 15 lunghezze mettendo al sicuro la vittoria, terza stagionale.

SAS LIC VEROLANUOVA-E’PIU’CASALMAGGIORE 82-51
PARZIALI: 20-12, 37-24, 61-36
SAS LIC VEROLANUOVA: Pezzali 12, Apollonio 7, Lazzari 9, Ispas 2, Rossi 13, Savio, Cancelli 10, Morello 2, Prestini 16, Tiramani 3, Preti, Colombo 6. All.: Celli.
E’PIU’CASALMAGGIORE: Lucchini, Cavaliere, Montanari, Di Noia 8, Margini 13, Gaudenzi 2, Frisullo, Donzelli 2, Levinskis 12, Bosio 2, Maione 10, Guidi 2. All.: Parazzi.
Nessuno uscito per 5 falli, falli antisportivi a Maione 3’ e Frisullo 12’, falli tecnici a Montanari 15’, panchina 21’ e Margini 38’.
ARBITRI: Giordano e Bignotti di Carugate (MI).