Tempo di lettura: 2 minuti

Nella 4ª ed ultima giornata della fase ad orologio, in attesa del responso del Giudice Sportivo in merito al rinvio causa Covid-19 del derby bresciano tra Europa Multiservice Manerbio e Sas Lic Verolanuova, la giornata ha visto la vittoria casalinga della Junior Curtatone (Cacciatori 14) che supera i franciacortini della Begni Impianti CXO Ospitaletto (Pesenti 15) e che disputeranno quindi i playoff per la promozione in serie C Gold; mentre al contrario lo scontro diretto per evitare l’ultimo posto va all’E’Più Casalmaggiore (Maione 18) che dopo 3 quarti di sofferenza supera negli ultimi 10 minuti grazie ad un parziale di 33 ad 8 i mantovani della Negrini Quistello a cui non sono bastati i 17 punti di Morello e che ora sono entrambe costrette a disputare i playout per evitare la retrocessione in serie D.


E’PIU’CASALMAGGIORE-NEGRINI QUISTELLO 93-66
PARZIALI: 23-18, 42-40, 60-58

E’PIU’CASALMAGGIORE: Lucchini, Assensi, Bosio, Cavaliere, Maione 18, Guidi 16, Margini 14, Montanari 13, Levinskis 11, Donzelli 9, Frisullo 6, Gaudenzi 6. All.: Parazzi.
Nessuno uscito per 5 falli.

NEGRINI QUISTELLO: Morello 17, Colla 14, Montresor 9, Zapata 8, Pasini 7, Rizzi 6, Maiorino 4, Grande 1, Ravarotto, Stella. All.: Gabrielli.
Nessuno uscito per 5 falli.

ARBITRI: Bosini di Cremona e Cantarini di Annicco.

Colorno (Parma) – Vittoria casalinga per l’E’Più Casalmaggiore che per la 3ª volta consecutiva in stagione supera i mantovani della Negrini Quistello, che dopo 3 quarti giocati contratti si impone in un ultimo quarto da urlo con il punteggio finale di 93 a 66, e si aggiudica la seconda gara consecutiva dopo quella di settimana scorsa contro la Sas Pellico Verolanuova, e come già detto in precedenza si giocherà la permanenza in serie C Silver disputando i playout.

La gara vede un inizio positivo per i ragazzi di coach Parazzi che si portano sull’11 a zero dopo solo pochi minuti, ma a questo punto la Negrini chiude ogni varco e recupera punto su punto arrivando a -5, ed il 1° quarto si chiude sul punteggio di 23 a 18.

Nel 2° periodo il copione non cambia con l’E’Più che non riesce ad allungare e si procede con le due formazioni a stretto contatto sino ai secondi finali che vedono i padroni di casa andare al riposo sul punteggio di 42 a 40.

Al rientro dagli spogliatoi si continua ancora in equilibrio, con gli ospiti che non riescono a mettere la testa avanti, mentre i padroni di casa non riescono a prendere il largo ed il 3° tempo si chiude sul risultato di 60 a 58.

Negli ultimi 10 minuti il muro virgiliano comincia ad accusare le prime crepe e l’E’Più minuto dopo minuto, grazie ad un buon gioco di squadra e ben guidati in regìa da un positivo Donzelli, allunga mettendo a referto ben 33 punti, il resto lo fa la difesa che concede ai malcapitati ospiti la miseria di soli 8 punti. Al termine da segnalare ben 5 giocatori casalesi chiudere in doppia cifra e con capitan Donzelli a sfiorare la doppia cifra.