Tempo di lettura: 2 minuti

Soncino, Cremona. Torna anche quest’anno l’appuntamento con la storia e con la manifestazione “Cala la notte s’illumina la Rocca”, in calendario Sabato 27 Giugno dalle 15 alle 24 e Domenica 28 Giugno dalle 10 alle 19. Da tre lustri, nella scenografica cornice della Rocca Sforzesca, l’Associazione Culturale Pro Loco Soncino, organizza l’evento che accende i riflettori sul borgo antico, proponendo le suggestioni del suo passato. Trascinati in un viaggio indietro nel tempo, in un’epoca affascinante e misteriosa, tra le tenebre e la luce soffusa del fuoco, gli spettatori verranno catapultati in una caratteristica e suggestiva ambientazione medievale, brulicante di vita, tra personaggi in costume d’epoca, armigeri e mercanti, musici, maghi e giocolieri, attività e spettacoli itineranti, per un evento imperdibile. Non mancheranno osti e tavernieri a servire cibo e buon vino.medioevo

Nella giornata di sabato, giochi a squadre con premio finale e Corteo Storico per le vie del Borgo, ma sono alla sera gli eventi più attesi: la Rocca Sforzesca farà da cornice all’esibizione di Denise Cannas, protagonista di The Voice, che allieterà il pubblico con le sue melodie di altri tempi. Per concludere la serata, nei fossati della Rocca, Cubiculum Diaboli, spettacolo di fuoco e danze acrobatiche , che con le sue atmosfere e i suoi scenari lascerà tutti a bocca aperta.

La domenica sarà all’insegna di antichi giochi, gare di spada e tiro con l’arco, i migliori arcieri si sfideranno nel II° torneo d’arcieria – Città di Soncino e al pomeriggio sarà la volta dei cavalieri, con una vera giostra medievale, accompagnati dalla musica del Gruppo Percussioni della Banda di Orzinuovi. Durante tutta la manifestazione saranno attivati giochi e intrattenimenti per bambini, tra cui il Battesimo della Sella, in collaborazione con Zoofood Soncino, visite guidate gratuite all’antico maniero ed al mercato medievale di oltre 500 mq appositamente allestito. Nel piazzale della rocca si troverà la taverna, il punto di ristoro presso cui sarà possibile sostare e rifocillarsi, gustando le prelibatezze preparate da osti e ostesse o sorseggiando dell’ottima birra.soncino

L’evento storico dell’estate di Soncino, il cuore del medioevale borgo batte nel verde della pianura padana, e il suo profilo è inconfondibile. Dominato dalla possente Rocca Sforzesca, Soncino racchiude nella sua cinta muraria piccoli tesori d’arte e d’architettura, e regala ai suoi visitatori tanti scorci suggestivi e  pittoreschi.
Soncino è il paese dove le atmosfere medievali si respirano ogni giorno dell’anno. Ma accade, in una particolare notte d’estate, che tutto la magia del borgo sia riportata alla sua luce autentica, e che riviva il calore e il mistero della sua nascita.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *