Pescarolo ed Uniti (Cremona) – Tra i tanti calendari che in questi giorni ci vengono proposti, importanti proposte anche a livello istituzionale, ci permettiamo di esagerare, ma riteniamo che anche il calendario della sezione AUSER “L. Maffezzoni” di Pescarolo, meriti un posto di primo piano, e quindi possa coinvolgere anche non residenti.

Certamente per quanto riguarda i residenti, dovrebbe entrare in tutte le case, in quanto, oltre alla sua funzione tradizionale, anche questa edizione ha mantenuto alcune sue caratteristiche importanti, quali fotografie che ricordano quanto è avvenuto sul territorio e il servizio informativo sulla raccolta rifiuti. Purtroppo il covid 19 ha lasciato il segno nell’assenza, in ogni mese, delle iniziative delle varie associazioni, considerato che le stesse non sono state in grado di predisporle.

Il risultato dell’importante lavoro svolto da Becchi e dai suoi collaboratori è stato presentato nel pomeriggio di lunedì 23 novembre in Sala Consiglio. Presenti per il Comune, oltre al Sindaco Graziano Cominetti, il consigliere Calcina Emanuele, per l’Auser il Presidente Becchi Ivan e il consigliere Tonarelli Agostino che ha registrato la seduta da passare ai social, per il pubblico Masseroni G.P.

Il Presidente Becchi, ringraziando il Sindaco per l’ospitalità, ha evidenziato l’importanza che il calendario ha assunto con la presentazione in una importante sede istituzionale. “In merito, inevitabile ricordare – ha detto lo stesso – quando in questa stessa sala venne presentato il primo dei nostri 14 calendari, dall’allora Sindaco Masseroni. Un lavoro fatto con un ulteriore aggravio di impegno a causa del covid che ci ha reso difficili i contatti con persone e ditte coinvolte nella stesura“.

“E’ un piacere, oltre che un onore avere ospitato l’Auser in questa sala” – ha detto il Sindaco in apertura del suo intervento – per la presentazione del lavoro fatto in questi anni con una grande costanza e impegno con il risultato di una progressiva crescita di un prodotto che dice tutto del territorio“. Complimenti particolari il Sindaco li ha rivolti per la prima pagina, con tante ragazze e tanti bellissimi colori, che sono stati ieri, ma lo sono ancora oggi, un segnale di ripresa, definendolo un inno alla gioia. Il Sindaco ha concluso invitando i cittadini all’acquisto del calendario. Ammesso che si possa parlare di acquisto, precisiamo che si chiede un offerta di 5 euro e che l’eventuale ricavato sarà devoluto all’associazione Filo d’Argento.

L’incontro si è concluso con la lettura, da parte di Becchi, del testo riportato nell’ultima pagina: “l’Auser Luigi Maffezzoni è lieta di presentare anche per l’anno 2021 il proprio calendario, un progetto che è stato possibile realizzare solamente grazie alla solidarietà della nostra comunità: gli sponsor che continuano a fornire un importante sostegno economico, i volontari che, di giorno in giorno, regalano, il proprio tempo e tutti coloro che con affetto appoggiano gli ideali e i valori alla base della nostra Associazione . Senza il Vostro sostegno non sarebbe stato possibile dare continuità al calendario AUSER. GRAZIE”. Si ricorda che il calendario si può trovare,essendo chiusa la sede AUSER causa covid, nei negozi , in farmacia o presso gli uffici comunali.