Tempo di lettura: 2 minuti

Cremona. In prossimità del World Forum on Urban Forest organizzato dalla FAO a Mantova, dal 28 novembre al 1° dicembre e in occasione della Giornata Nazionale dell’Albero (21 novembre), in tutta Lombardia verranno realizzate iniziative di scoperta e cammino nelle foreste urbane. Anche Cremona aderisce organizzando una camminata per far conoscere uno dei nostri preziosi boschi urbani. Sul territorio cremonese il 23 novembre si va alla scoperta del Parco del Po e del Morbasco.

L’appuntamento è per venerdì 23 novembre dalle 10 alle 12.30 nel Parco Locale di Interesse Sovracomunale del Po e del Morbasco all’interno delle aree comprese tra la lanca Livrini e la lanca Bosconello. Si tratta del nucleo iniziale del progetto di forestazione 10 Grandi foreste di Pianura in un area golenale del Po limitrofa alla città, progetto poi proseguito con interventi finanziati da Sistemi verdi.

All’interno si trova anche una lanca del Po interessata dal recupero naturalistico finanziato da Fondazione Cariplo: zone di bosco planiziale sono intervallate da aree a prato, con una serie di percorsi che portano alla sponda del Po.

Il ritrovo per i partecipanti è al parcheggio in prossimità delle Colonie Padane in via del Sale, 60. Dopo il saluto da parte di rappresentanti dell’Amministrazione comunale, alle 10.30 inizierà la camminata nel Parco con alcuni esperti naturalisti tra cui Cinzia Galli, Cristina Bertonazzi, Giancluca Vicini, Franco Lavezzi e Fausto Leandri.

Un’occasione per scoprire la bellezza e conoscere l’importanza della foresta in città, un polmone indispensabile alla salute e alla qualità ambientale.

CamminaForeste Lombardia è la proposta che ERSAF ha lanciato nella prima edizione 2017: un trekking di 42 tappe attraverso le 20 Foreste regionali, dall’Isola Boschina sul Po alla Costa del Palio in faccia al Resegone, passando per il Parco dello Stelvio e diverse riserve naturali. Circa 1.000 km da fare a piedi o in bicicletta. Per i più arditi tutto, oppure a tratti, anche di una sola giornata. Dormendo nei rifugi e negli ostelli o portandosi la tenda nello zaino. Scoprendo luoghi meravigliosi a poca distanza da casa. O in località mai raggiunte prima.

Il CamminaForeste Urbane 2018 è la prosecuzione del progetto, con una fitta serie di escursioni alla scoperta delle Foreste Urbane in Lombardia. In alcune decine di località, dai capoluoghi a centri minori, vengono proposte camminate, sia in boschi urbani già realizzati che in aree per cui è in progettazione la forestazione; le passeggiate, rivolte a tutti i cittadini, saranno accompagnate da spettacoli, letture, performance, messa a dimora di alberi per “cambiare la natura nella città”, tema del forum di Mantova.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *