Tempo di lettura: 1 minuto

Nella giornata inaugurale di serie A2 femminile, netto dominio delle squadre viaggianti che vincono in 5 campi su 7.

A sorpresa si impongono lontano da casa la neopromossa MantovAgricoltura San Giorgio 2000 (Monica 14) che passa in terra friulana contro la Delser Udine (Vente 29), mentre vince di misura la Autosped Castelnuovo Scrivia (Pavia 17) sul campo di San Martino di Lupari contro il Fanola (Amabiglia 13), la Itas Alperia Bolzano (Trehub e Nasraoui 17) che passa a Ponzano Veneto (Castellani 14) e la Fassi Gru Albino (Peracchi 17) che si impone sul campo della neopromossa Sarcedo (Colombo 17) dopo l’iniziale +17 delle seriane!.

A chiudere il ciclo delle vittorie esterne è la Velcofin Vicenza (Peric 16) che si aggiudica il derby veneto sul campo del Giants Marghera (Villaruel 21); mentre gli unici sorrisi interni sono giunti dalla Ecodent Point Alpo Villafranca (Policari-Dell’Olio e Granzotto 11) che piega le milanesi de Il Ponte Casa d’Aste SanGa Milano (Guarneri e Beretta 12) e la Akronos Moncalieri che grazie ad un parziale di 48 a 23 negli ultimi 2 quarti piega per la seconda settimana consecutiva la Parking Graf Crema grazie ai 16 punti di Conte, mentre per le cremasche non sono bastati i 12 punti di Melchiori. Ha osservato il turno di riposo Carugate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *