Nella 24ª giornata, undicesima del girone di ritorno del campionato di serie C Femminile, leggero dominio delle squadre viaggianti con 4 vittorie su 7. Al comando continua la marcia della capolista Fortitudo Brescia (Rodenghi 12) impegnata nel match clou di giornata sul campo mantovano del MantovAgricoltura San Giorgio (Monica 21) che si aggiudica lo scontro diretto ed il matematico 1° posto del girone e nel contempo ribalta il -3 del match di andata e vince al termine di 9 punti, mentre le virgiliane rimangono saldamente al 2° posto.

Sul gradino più basso del podio troviamo le milanesi del Melzo (S.Ceresoli 16) che escono sconfitte dal campo dell’Idea Sport Milano (Santoruvo 16), mentre è bagarre per il 4° posto ultimo utile in chiave playoff e la lotta è aperta a 4 formazioni.

A quota 30 punti troviamo il terzetto composto da Quartiere Sant’Ambrogio Milano che supera in casa l’Assisi Milano, la MecSystem Visconti Brignano Gera d’Adda che supera in casa la Soluzione Udito Pizzighettone ed il San Gabriele Milano che si impone di misura sul campo della Bf.Crema, mentre alle spalle di questo terzetto troviamo le pavesi delle Sparks Siziano (Bicocca 17) che vince di misura in trasferta sul campo della Nutritech Sustinente (Tardiani 16).

Alle spalle della formazione pavese troviamo la coppia composta da Nutritech Sustinente e Bf.Crema che precede le milanesi dell’Idea Sport Milano che a sua volta precede l’Assisi Milano, la Soluzione Udito Pizzighettone, l’Unica Milano che si aggiudica il derby milanese in casa del San Pio X Milano ed aggancia la formazione pizzighettonese a quota 8 punti, con la formazione del presidente Cipelletti che deve ancora recuperare il match esterno sul campo dell’Assisi Milano.

Per quanto riguarda le nostre formazioni cremonesi, un altro weekend contraddistinto da sconfitte. La sconfitta più amara è quella della Bf.Crema che era impegnata in casa alla Cremonesi contro il San Gabriele Milano e la formazione di coach Pollice come era già accaduto una settimana fa a Melzo è risultato decisivo lo scarto che ha visto la formazione milanese prevalere di una sola lunghezza sul 45 a 46. Miglior marcatore della formazione di coach Pollice Visigalli con 14 punti, mentre per le ospiti Taverna ha chiuso a quota 13.

Per quanto riguarda la Soluzione Udito Pizzighettone un’altra battuta d’arresto pesante e che ha visto imporsi la MecSystem Visconti Brignano Gera d’Adda con il punteggio finale di 56 a 29. La gara tra bergamasche e rivierasche ha visto la compagine di casa sempre avanti con vantaggi sempre oltre la doppia cifra. Migliori realizzatrici Penna per le locali con 12 punti e Pettinari per le ospiti con 12.