Tempo di lettura: 1 minuto

Nella 10ª giornata di ritorno del campionato di serie C Gold pronto riscatto della capolista Mg.K.Vis Piadena (Tinsley 23) che si aggiudica in trasferta il testa-coda sul campo della XXL BluOrobica Bergamo e quando mancano solo 3 giornate al termine della regular season chiudono matematicamente al 1° posto.

Alle spalle della compagine piadenese troviamo la Mazzoleni Pizzighettone (Lugic 24) che a sopresa cade sul campo della pericolante Milano 1958 (Banic 29) e viene raggiunta dalla Bonomi Lumezzane e dall’Imbalcarton Prevalle. I valgobbini (Gandoy 20) passano senza grossi problemi sul campo della Evolut Romano Lombardo (Villa 11), mentre i neopromossi valsabbini (Azzola 25) si aggiudicano il derby contro l’Argomm Iseo (Veronesi 17).

A breve distanza troviamo la sorprendente Farmacia Segalini Gilbertina Soresina (Maghet 23) che dopo un overtime e dopo aver recuperato un passivo di quasi 20 lunghezze, piega in casa la Migal Gardonese (Di Dio 26) che rimane ferma a quota 26 punti insieme all’Argomm Iseo e vengono raggiunte dalla Galvi Lissone (Meroni 18) che supera in casa senza difficoltà il pericolante Sesa Sustinente (Cerniz 14) che grazie a questo successo stacca di 2 punti la Evolut Romano Lombardo sconfitta a domicilio dalla Bonomi Lumezzane.

Alle spalle della formazione bergamasca troviamo la Libertas Cernusco sul Naviglio (Mercante 15) che solo nel quarto finale piega la pericolante Sanse Tedeschi Cremona (Bilotta 22), mentre in zona poule salvezza sorprendente vittoria casalinga di Milano 1958 che supera la vice capolista Mazzoleni Pizzighettone ed allunga sul Sesa Sustinente sconfitto a Lissone dalla Galvi, mentre la Sanse Tedeschi Cremona mantiene 2 punti di vantaggio sul fanalino di coda XXL BluOrobica Bergamo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *