Nell’11ª giornata del girone di ritorno del campionato di serie C Gold continua la marcia al comando della capolista Mg.K.Vis Piadena (Corno 16) che pur priva del lungo Lorenzetti soffre ma si impone nel finale contro una mai doma Libertas Cernusco sul Naviglio (Franco 21) e mantiene sempre un buon vantaggio sulle inseguitrici.

Alle spalle della compagine casalasca troviamo solitaria al 2° posto la Mazzoleni Pizzighettone (Gerli 18) che passa d’autorità sul difficile campo dell’Imbalcarton Prevalle (Delibasic 23) nel match clou di giornata che ora si trova staccata di 2 punti dai rivieraschi e raggiunta dalla coppia composta da Farmacia Segalini Gilbertina Soresina e Bonomi Idrosanitari Lumezzane. I soresinesi (Del Sorbo 23), senza Martinelli e Chiacig, si aggiudicano il derby cremonese sul campo della pericolante Sanse Tedeschi Cremona (Bilotta 20), mentre i valgobbini (Molenius 22) passano con qualche difficoltà sul campo mantovano del Sesa Sustinente a cui non è bastato un super Tomic autore di 34 punti, top scorer di giornata.

Nella zona centrale della classifica occhi puntati su Iseo dove era in programma lo scontro diretto tra i padroni di casa dell’Argomm ed i bergamaschi della Evolut Romano Lombardo che hanno visto premiati i bergamaschi (Ferri-Chiarello-Biasich e M.Foresti 12), ai lacustri non sono bastati i 13 punti della coppia Dalovic-Franzoni e ora rischiano seriamente di disputare la poule salvezza. Insieme a romanesi e sebini troviamo anche la coppia composta da Galvi Lissone e Migal Gardonese che si sono affrontate nello scontro diretto e che ha visto prevalere la compagine bresciana trascinata dai 20 punti dell’ex Sanse Cremona Accini, mentre per i brianzoli non sono bastati i 15 punti di Gatti.

Chi ha perso invece una grossa chance in chiave poule promozione è la Libertas Cernusco sul Naviglio alla quale non riesce il colpaccio sul campo della capolista Mg.K.Vis Piadena, mentre continua la miniserie positiva di Milano 1958 (Banic 20) che si impone in casa contro il fanalino di coda XXL BluOrobica Bergamo (Nani 16). Nulla da fare invece per Sesa Sustinente in casa contro la Bonomi Lumezzane e per la Sanse Tedeschi Cremona che cede per mano della Farmacia Segalini Gilbertina Soresina.