lunedì 16 Maggio 2022

Canale: Mondo

Il virus della fame

Nuovo rapporto dell’organizzazione: cresciuto di 6 volte il numero di persone sull'orlo della carestia nell’ultimo anno; 155 milioni vivono in condizione di insicurezza alimentare (20 milioni in più rispetto al 2020). La prima causa è la guerra che, sommata a crisi economica e climatica, lascia senza cibo 100 milioni di persone. Aumenta di 51 miliardi di dollari la spesa militare globale nell’ultimo anno.

Mondo / Tigray, la guerra dimenticata che travolge anche gli operatori umanitari

In Tigray la guerra continua a vedere scontri tra militari etiopi e la minoranza tigrina. E negli ultimi giorni ha travolto anche tre componenti di Msf, uccisi lo scorso 24 giugno. Secondo l’Onu sono come minimo 4,5 milioni i tigrini a cui servono aiuti umanitari. E la Croce Rossa ha avvisato che medicine e cure scarseggiano. Ma il problema maggiore sembra essere quello della carestia in corso

2021 / Le colombe di Bruxelles

Bruxelles sostituisce gli addobbi tradizionali con gli origami solidali di Charles Kaisin, realizzati direttamente dai cittadini per raccogliere fondi durante il lockdown.

Mondo / Nogorno Karabakh : l’esodo degli armeni

La guerra in Nogorno Karabakh si conclude con una tregua firmata da Armenia e Azerbaijan e definita dal premier armeno, Nikol Pashinyan, “indicibilmente dolorosa per me e per il nostro popolo”. A livello internazionale di muovono Turchia, Russia e altri Paesi

Fare il volontario è cosa seria/ video

Fare il volontario è una cosa seria, cerchiamo persone determinate e consapevoli, afferma WeWorld onlus, che afferma: "da sempre impegnati nella tutela dell’infanzia, ci siamo resi conto sul campo che le mamme, e ancora più in generale le donne, sono da sempre vittime di violazioni inaccettabili dei loro diritti umani fondamentali. Ancora troppe donne sono discriminate, insidiate e manipolate."

Trent’anni di progetti Slow Food nel mondo

Sono passati 30 anni da quel weekend di dicembre del 1989, quando a Parigi i delegati in rappresentanza di 15 Paesi del mondo firmarono il Manifesto di Slow Food, oggi la bandiera di Slow Food sventola in 160 Paesi del mondo e può contare su più di un milione di soci, volontari, attivisti. Tante sfide vinte ma anche tante cose ancora da fare.

Clima, nasce in Cile l’Alleanza interreligiosa per il pianeta

ROMA - In vista della "XXV Conferenza delle Nazioni Unite per il clima" (Cop25) che si terrà a Santiago del Cile il prossimo dicembre, nasce l'Alleanza interreligiosa e spirituale per il clima. Il documento è stato firmato il 22 luglio, nella capitale cilena, da una ventina di istituzioni e organizzazioni religiose, comunità, congregazioni, movimenti spirituali, sia continentali che cileni.

Mons. Romero, il martire degli oppressi

Romero è stato prima di tutto un eroe solo. Che si è trovato ad un certo momento della Storia ad essere uno degli uomini più ascoltati del mondo e nello stesso tempo un uomo che non aveva nessuno cui confidare i propri sentimenti più profondi.

Seguici

3,255Mi PiaceLike
501FollowersFollow
529FollowersFollow
3,550IscrittiIscritto

Più cliccati