Walking in the rain…in Cina

Dopo avervi illustrato alcune differenze tra Cina e Italia è ora tempo di una analogia. Non senza rammarico ne ho infatti riscontata una che riguarda il fattore meteo. A Ningbo da lunedì a venerdì, ovvero per tutte le giornate lavorative, si è registrato bel tempo.

Cremisan, Palestina: battaglia vinta

Il muro di separazione
Palestina - I giudici chiedono all’esercito israeliano di prendere in considerazione nuove alternative che siano meno dannose per la popolazione locale e i monasteri nella valle di Cremisan. Per il momento il muro non si farà.

Prosegue il “gioco delle differenze” tra Cina e Italia

Ningbo con i suoi oltre 10 milioni di abitanti è considerata solo una città medio grande in Cina e suoi abitanti sono nella quasi totalità cinesi. Qui il fenomeno dell'immigrazione è davvero molto contenuto.

In Cina, cercando di capirci qualcosa…

Così per gioco, proverò a svelarvi alcune differenze che ho, per il momento, colto con la Cina. Iniziando dalle più evidenti. Per raggiungere l'obiettivo con il tipico entusiasmo del neofita ho iniziato a mescolarmi nel contesto lasciandomi contaminare.

ForCina

Tutto sommato il viaggio è stato confortevole e tutte le preoccupazioni che avevo prima della partenza si sono presto diradate. Il mio impatto con la realtà cinese è stato davvero molto "friendly".

In Palestina, all’indomani delle elezioni di Israele

Palestina muro
Nablus, Palestina - 18 marzo. C’è poca agitazione da questa parte del muro per la politica israeliana, quasi un mal celato disinteresse. Reem, giovane trentenne di Tulkarem e membro del consiglio di amministrazione della cooperativa di risparmio e credito del posto, ci avverte: Netanyahu o no al potere, la situazione non cambierà.

Italiani in Cina: una gara di resistenza non di velocità

Ningbo, Cina- Se è vero che il mondo è già tutto qui, è altrettanto vero che di gente seria al mondo ce n'è sempre meno. Non siamo venuti qua per niente, e non siamo "da meno" di nessuno, anzi. Quella in Cina non sarà una gara di velocità ma di resistenza: è sempre così quando si devono fare le cose per bene.

Anche in Cina, domenica è sempre domenica…..

Ningbo, Cina - Ve l'ho già detto vero che questo popolo è fantastico e che alcune loro abitudini sono veramente eccezionali? Si che ve l'ho detto; vi ricordate la storia del ballo serale di gruppo...? Ed allora eccovene un'altra.

La Cina dei supermarket

Amo molto cucinare... e mangiare... (e si vede....). La cucina di un paese è a tutti gli effetti parte fondamentale della sua cultura, e...

La Cina che si trasforma

È una delle cose a cui si fa più fatica ad abituarsi qua in Cina: "vecchio e nuovo" che convivono l'uno accanto all'altro, indifferenti e diversissimi.

Un italiano in Cina: ogni giorno una piccola conquista

Davide Conti, giovane designer (classe 1983) di Chiavari, da circa un anno e mezzo vive qua a Ningbo come "Project Manager China" dell'ADI (Associazione Designer Italiani). Ecco la sua Cina.

Lorenzo, il nostro angelo custode

Ningbo, Cina - Se davanti a ciascuno dei 19 direttori (incluso me) che sono passati dal presidio di Ningbo pronunciate il nome "Lorenzo", potete scommeterci che gli si aprirà sul viso un bel sorriso convinto. E il motivo è semplicissimo: Lorenzo è il nome del nostro "angelo custode" qui a Ningbo.

In Cina…camminare sempre radente ai muri

motorino elettrico
Ningbo, Cina - I cinesi possono acquistare, a poco più di 2.000 Yuen (circa 250 euro), un motorino elettrico, e possono farlo direttamente al supermercato. Non hanno bisogno di alcun tipo di patente (e a vederli, sinceramente credo che non sia il caso...).

Cinesi, danza e socialità

Cina danza
Ningbo-Cina, 21 gennaio 2015 - Questo popolo è fantastico. Alcune delle loro abitudini lasciano letteralmente a bocca aperta (e con una punta d'invidia). Per carità, niente palestre, niente "zumba" o "pilates", niente luci al neon o cuffie per ipod per escludersi dal mondo mentre si fa una corsa. Anzi.

Il fuso orario: non si muore di fame (ma ci si...

Noodles
Ningbo (Cina) - Ecco la prima pillola quotidiana di colore/costume/curiosita' da questo posto incredibile. Cerchero' di non scrivere un diario di viaggio, perché o ti chiami "Kerouac" o finisce che le storie di viaggio piacciono tanto a chi le scrive, ma annoiano a morte chi le legge.

Vera Baboun, da Betlemme sulle tracce di Paolo VI

Betlemme, la basilica della natività
Delle 72 città nel mondo gemellate con Betlemme, di cui 26 italiane, la sindaca ha scelto Brescia lo scorso settembre come prima città da visitare dopo l’estate di morti a Gaza. E' qui che la ascoltiamo e la incontriamo.

Codesarrollo ora è banca

Il nuovo nome è Bancodesarrollo. Lo slogan adottato, invertimos en umanitad (investiamo in umanità), richiama le radici profonde del Fepp. Tredici anni di frutti di Microfinanza Campesina.

Palestina: il vizio della speranza

Incontro con Vera Baboun, sindaco di Betlemme, nel salone Vanvitelliano di Palazzo Loggia. La visita della prima cittadina di Betlemme cade in giorni in cui il conflitto israelo-palestinese ha mostrato tutto il suo dramma.

Zhu Renmin, mostra permanente a Palazzo Bernini

Dal 9 settembre: visite su appuntamento

Orizzonte Ghana

Nuove costruzioni ad Accra
Dieci cose da sapere su un coriandolo d’Africa che sta attirando l’attenzione dei grandi paesi del mondo.

Seguici

2,943FansMi piace
413FollowerSegui
537FollowerSegui
3,279IscrittiIscriviti

Articoli recenti