martedì 1 Dicembre 2020

Canale: Dalla Bassa

Transumanza nella bassa, una vita da pastore

Incontro con Ivan il pastore in transumanza con le sue pecore

Topinambur, le margherite dei fossi

Lungo la strada di campagna che dalla cascina portava in paese, da tutti conosciuta come "strada delle topine" per il gran numero di talpe che scavavano le gallerie nei campi a lato, fiorivano in questa stagione le "margheritune de foss".

I filoss, il “biondo” e la sua cagnolina

Bassa bresciana - Vi è un’antica usanza, non ancora completamente scomparsa, nei piccoli paesi di pianura. ”fare filoss”cioè trovarsi in gruppi di vicini di casa, sul far della sera o dopo cena, per chiacchierare. L'estate è il momento giusto per i filoss.

La bella lavanderina

Ricordo benissimo quando mia madre e la nonna sciacquavano i panni al fosso. Era il canale che portava acqua alle marcite o un altro usato per l’irrigazione, un cosiddetto “vaso”. In tutte le stagioni, inverno compreso, inginocchiate sulla “scagnelo”, di legno che evitava gli spruzzi, sbattevano i panni.

Dove sono finiti i fiordalisi?

Maggio sapeva di fieno, di rose e dei fiori delle palle di neve. Mio nonno, con un cappello di paglia, rastrellava il fieno che era rimasto nel campo. A volte attaccava la...

La notte di San Giovanni tra sacro e profano

Bassa Bresciana - La nostra vicina Emma, il giorno di San Giovanni, raccoglieva la camomilla che cresceva intorno alla cascina. La mattina del 24 giugno era là chinata, a mettere nel cesto i fusti e i fiori. “Bisogno catalo ades che la ga biit la rosado “ diceva a noi bambini. Sembrava irremovibile: “Bisogna raccoglierla ora che si è bagnata con la rugiada”.

Afferrare la vita: quando si nasceva a casa

Alcune anziane ricordano ancora Dosolina, la levatrice “più brava”a Gottolengo. Era disponibile a tutte le ore. Arrivava alla casa della partoriente con la sua valigetta di cuoio che conteneva siringhe, cotone, disinfettanti, forbici e cloroformio....

Blu pervinca, lungo gli argini

Bassa bresciana - Lungo gli argini e sulle rive dei prati fiorisce,in questo periodo,un fiore semplice che sa di primavere passate e di ricordi: la pervinca. Alla Colombaia, la cascina dove sono nata,cresce ancora sotto le ultime piante di cliegio rimaste.

Seguici

3,199FansLike
501FollowersFollow
547FollowersFollow
3,550SubscribersSubscribe

Più cliccati

1 dicembre / Il cinema contro l’Aids

In occasione del primo Dicembre, Giornata Mondiale contro l’AIDS, Asa Milano e Milano Check Point, con al collaborazione di CIG – Arcigay Milano, realizzano una speciale campagna foto e video per sensibilizzare sul tema HIV, in questo momento così particolare in cui l’emergenza sanitaria per il covid-19 ha puntato tutta l’attenzione mediatica sulla pandemia in corso.

1 dicembre / Lombardia, Lazio, Toscana le regioni con più diagnosi di Hiv

Nell’ultimo biennio 2018-2019 le Regioni che hanno presentato il maggior numero di diagnosi sono nell’ordine: Lombardia, Lazio, Toscana. L'Istituto superiore di sanità rende noti i dati più recenti. Nel 2019 sono state segnalate 2.531 nuove diagnosi di infezione da Hiv. Crescono i contagi tra i giovani: il numero più frequente di nuove diagnosi si registra nella fascia d’età 25-29 anni.

La buona creanza nel buon costume

Come contorni propri di una fotografia, delineati in sfumature di colore, appaiono i tratti emergenti da quel periodo in cui era a fattor comune...