Cinema/ Sorry We Missed You: prezioso, emozionante, necessario

Un film prezioso. Emozionante. Necessario. Un pugno nello stomaco. Un abbraccio amorevole nutrito di disperazione ma mai di rassegnazione. Non proprio un film per...

Cinema / “Immigrato” di Checco Zalone: razzismo o rovesciamento di stereotipi?

Il film uscirà il 1 gennaio ma dopo il lancio del trailer sono iniziate le polemiche. Zaccaria (Cir) parla di incitamento al razzismo. Ma i pareri discordano. Amin Nour: “Fa ridere, non mi sono sentito offeso”. Igiaba Scego: “Aspetto il film, tanti bravi professionisti afro ci hanno lavorato, non si presterebbero ad un film brutto e stereotipato”

Cinema: la grande abbuffata natalizia

Le feste di Natale stanno per arrivare e, puntuali come un treno svizzero, le grandi case cinematografiche mettono in campo le loro produzioni migliori, le più attese dal grande pubblico. Le sale italiane saranno quindi invase da una miriade di nuove pellicole: dalle grandi produzioni internazionali ai film nostrani, soprattutto commedie, ai film d’animazione. In pratica film per tutti i palati.

Il Cielo sopra Berlino, il film restaurato al Filo

Cremona - A 30 anni dalla caduta del muro di Berlino torna al cinema il capolavoro di Wim Wenders, nella versione restaurata 4k, per la prima volta sugli schermi italiani, al cinema Filo dedica due serate di proiezione del film abbinata ad una inedita videopresentazione appositamente realizzata da Wim Wenders.

Cinema / #AnneFrank. Vite parallele, una storia da non dimenticare

Nel documentario la storia di Anne si intreccia così con quella di 5 sopravvissute all’Olocausto, bambine e adolescenti come lei, con la stessa voglia di vivere e lo stesso coraggio. In sala dall'11 al 13 novembre.

Cinema / La donna che ama le giraffe

È arrivato il momento, allora, di rendere onore a Anne Innis Dagg, straordinaria ‘giraffologa’, che con coraggio e determinazione ha inseguito la sua passione, in un ambiente maschile e, purtroppo, ancora maschilista. Le sue altissime creature la ringraziano. E anche il cinema.

Brescia, il cinema parte da qui

Dai documentari di Ermanno Olmi, fino agli inseguimenti di 007, Visit Brescia punta i riflettori sulle location del cinema dislocati nella provincia bresciana, in particolar modo tra le dolci colline del lago di Garda e le alte vette della Valle Camonica.

Il taglio finale di Apocalypse Now al Mantovafilmfest

Mantova - Scatta martedì 20 agosto la dodicesima edizione del "Mantovafilmfest", mostra del nuovo cinema italiano dedicato ai giovani registi italiani. Sono confermate le consuete sezioni Concorso Opera Prima, Filmdoc e Retrospettiva. Quest’ultima è dedicata al genio e alla versatilità del grande Ugo Tognazzi.

Rudolf Nureyev, magnifico corvo bianco

Meno male che c'è lui. L'esordiente Oleg Ivenko che balla (quasi) come un dio. E meno male che per tutto il film pensi a...

Montagna e montagne, severità e bellezza, solitudini e incontri

Trento - Sentimenti delicati e violente nostalgie, la severità e il silenzio ma anche gli incontri e il divertimento, il senso di identità e la trasformazione inesorabile delle cose. Riflessioni a margine del Trento Film Festival. I protagonisti. I vincitori.

Il fattore umano e lo spirito del lavoro

Dopo aver girato l’Italia dei festival e dei cineforum, diventando un piccolo “caso”, il film di Giacomo Gatti, prodotto da Inaz in collaborazione con Fondazione Ente dello Spettacolo, arriva in televisione. Protagoniste le realtà italiane che creano lavoro, puntano sulle persone, innovano e sono motore di sviluppo, anche sociale. Dal 1 maggio

Oscar 2019 / Tutti felici e contenti

Popolis, 5 marzo - Nessun vincitore assoluto quest'anno alla notte degli Oscar. I due premi più importanti vengono vinti rispettivamente da "Green Book" di Peter Farrely, per il miglior film, e da Alfonso Cuaron come miglior regia per "Roma", già vincitore all'ultimo Festival di Venezia e trionfatore ai Golden Globes.

Cinema / Glass, la chiusura del cerchio

IL film chiude la trilogia dei supereroi creati da M. Night Shyamalan: "Unbreakable - Il Predestinato", con Bruce Willis e Samuel L. Jackson, del 2000, e "Split" con James McAvoy, del 2016.

Dick Cheney, un uomo nell’ombra

Christian Bale è uno degli attori più camaleontici del panorama cinematografico, sia a livello recitativo sia come trasformazione fisica, basti vedere film come "Batman Begins",...

Digitalife, come Internet ci ha cambiato la vita

Il docufilm arriva nei cinema dopo quasi due anni di lavorazione. Un percorso lungo a cui hanno contribuito centinaia di cittadini invitando i propri video. Tra questi racconti di cambiamento sono state selezionate oltre 50 storie che sono andate a comporre il “mosaico” su come il digitale ci ha cambiato la vita.

Bohemian Rhapsody: non so voi, ma per me è bellissimo

È stato il film più visto in Italia in tutto il 2018. In un mese o poco più di programmazione ha totalizzato quasi 19...

We are the Champion, “Bohemian Rhapsody” vince ai Golden Globe

Popolis 7 gennaio - La notte dei Golden Globe 2019 non ha avuto un trionfatore assoluto, ma tanti trionfatori, molti dei quali già nella lista dei favoriti, quindi niente sorprese clamorose. La statuetta per il miglior film drammatico è andata a "Bohemian Rhapsody", diretto da Bryan Singer, mentre quella come miglior attore drammatico è andato a Rami Malek nel ruolo di Freddy Mercury.

Franco Piavoli: un riconoscimento alla carriera

Martedì 20 novembre alle 21 verrà ospitato presso il Cinema Chaplin il Regista Franco Piavoli, per conferirgli un riconoscimento alla carriera insieme al Comune di Cremona. L’iniziativa fa parte del ciclo di eventi “Cremona per Ugo” per ricordare il concittadino Ugo Tognazzi.

La vespa di Caro Diario al Museo Nazionale del Cinema

Dal 15 novembre il Museo Nazionale del Cinema di Torino si arricchisce di un nuovo cimelio della storia del cinema, la Vespa di Nanni Moretti usata sul set di "Caro diario". Appositamente restaurata dal museo per l’occasione, sarà esposta insieme a sequenze di "Caro diario" che vedono Nanni Moretti in sella al motociclo aggirarsi per i quartieri di Roma.

A Sirmione, con la bionda fluorescente e Gary Cooper

La visita, dei due famosi esponenti del grande schermo di quel tempo, non era avvenuta vedendoli sfilare insieme. Prima era stata la volta di Gary Cooper (1901-1961), con figlia e moglie al seguito, sabato 12 maggio, mentre, l'indomani era toccato a Kim Novak.